Un nuovo minerale scoperto in Russia: è un misto di platino e piombo

Per gli esperti la scoperta svolge un ruolo importante per capire come si formano i depositi di metallo.

Un gruppo di scienziati dell’Istituto di Vulcanologia e Sismologia dell’Estremo Oriente dell’Accademia delle Scienze russa ha trovato un minerale, mai visto in precedenza, in una vena in un giacimenti di metallo nella penisola della Kamchatka. Il reperto, denominato ‘kufarite‘, unisce due metalli, piombo e platino, quest’ultimo considerato un metallo prezioso.

Un nuovo minerale scoperto in Russia: è un misto di platino e piombo

Il direttore dell’istituto, Alexei Ózerov, ha sottolineato come “questo minerale ha una composizione chimica molto semplice mentre i suoi due componenti sono elementi metallici. La scoperta e la descrizione della kufarite sono un passo importante per comprendere il processo di formazione dei depositi metallici”, ha aggiunto l’esperto. Il team ha trovato questa insolita combinazione in una vena di platino in Kamchatka nel 2021. Il nome “kufarite”, che gli scienziati hanno proposto di dare al nuovo minerale, commemora il defunto geologo sovietico Farid Kutýyev, che ha svolto un ruolo chiave nel rilevamento di questa vena.

L’articolo Un nuovo minerale scoperto in Russia: è un misto di platino e piombo sembra essere il primo su Scienze Notizie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.