Razzo della Blue Origin prende fuoco un minuto dal lancio. Il video

Il razzo della compagnia di Elon Musk è lo stesso destinato al trasporto dei turisti nello spazio.

Un razzo senza pilota New Shepard lanciato dalla Blue Origin, società fondata da Jeff Bezos, ha preso fuoco in aria durante una missione svolta lunedì, come dimostrato da un video condiviso sull’account Twitter della compagnia di trasporto aerospaziale americana. La registrazione mostra come il razzo suborbitale a decollo verticale si sta sollevando quando, improvvisamente, la parte inferiore prende fuoco. Le immagini mostrano, inoltre, come la capsula si separi nei temi previsti e atterri con l’aiuto del paracadute.

Stiamo indagando sul problema questa mattina presso la nostra sede del Launch Site One nel Texas occidentale“, ha annunciato Blue Origin dopo l’incidente. “Il propellente ha colpito il suolo. Non ci sono feriti segnalati”, ha poi aggiunto. L’incidente è avvenuto circa un minuto dopo il lancio, proprio mentre il razzo era al di sotto del livello massimo di pressione. Il New Shepard viaggiava a quasi 1126 chilometri orari ad un’altitudine di circa 8 chilometri dal suolo. Intanto la Federal Aviation Administration ha aperto un’indagine sull’incidente, il primo della Blue Origin, proprio con lo stesso tipo di razzo con cui invia i turisti a il confine dello spazio.

L’articolo Razzo della Blue Origin prende fuoco un minuto dal lancio. Il video sembra essere il primo su Scienze Notizie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.