Londra: antico lenzuolo con un messaggio d’amore ricamato in capelli umani

Secondo gli esperti i capelli apparterrebbero ad un uomo che fu giustiziato.

Un lenzuolo di 300 anni fa con una dedica d’amore ricamata in capelli umani sarà esposto il prossimo ottobre in un museo di Londra. L’autrice della scritta Anna Maria Radclyffe, abbellì il vecchio lino in memoria di suo marito Giacomo, che fu decapitato per tradimento nel 1716. Giacomo, Terzo conte di Derwentwater e nipote di Carlo II, aveva 26 anni quando fu giustiziato per il suo coinvolgimento nella prima ribellione giacobita. Gli esperti ritengono che i capelli usati da Anna potrebbero provenire da sé stessa o da suo marito, oppure potrebbe aver intrecciato una combinazione dei due.

Londra: antico lenzuolo con un messaggio d’amore ricamato in capelli umani.

Decorato con fiori, foglie e una grande corona a forma di cuore, l’iscrizione del lenzuolo recita: “Il lenzuolo dal letto del mio caro Signore nella miserabile Torre di Londra, febbraio 1716 x Ann C di Darwent=Waters. “Questo lenzuolo ricamato è un oggetto straordinario, che avrebbe richiesto mesi o anni per essere creato”, afferma Beverley Cook, curatore del Museo di Londra. Il lenzuolo fu acquistato dal Museo di Londra nel 1934 ma non è mai stato esposto prima. Questa dedica mostra non solo il dolore per la perdita dalla giovane vedova ma anche la voglia di eternare l’amore e la devozione nei confronti del marito.

L’articolo Londra: antico lenzuolo con un messaggio d’amore ricamato in capelli umani sembra essere il primo su Scienze Notizie.