Cosa accadrebbe se un buco nero apparisse nel nostro Sistema Solare?

La formazione ingoierebbe il nostro pianeta in pochi istanti, ma le variabili sono tante.

Se vi siete chiesti cosa accadrebbe se un buco nero apparisse improvvisamente nel nostro Sistema Solare, un calcolatore realizzato dal fisico Alvaro Diez consente di stimare le conseguenze di un impatto con un mostro spaziale di questo tipo e la quantità di energia liberata nel momento in cui la Terra precipitasse nella voragine spaziale. Il tutto accadrebbe in poco tempo, nemmeno il tempo per comprendere cosa stia realmente accadendo. Il sistema prende il nome di ”Black Hole collision calculator” ed è realizzato sulla piattaforma Omnicalculator. La realizzazione del programma è merito di una startup polacca che si pone l’obbiettivo, con questo ed altri progetti, di “risolvere i piccoli problemi di matematica con cui le persone hanno a che fare”. Con il sistema è possibile scegliere la massa del buco nero, il raggio dell’orizzonte degli eventi e decidere le caratteristiche dell’oggetto: la massa e la distanza dal buco nero.

Cosa accadrebbe se un buco nero apparisse nel nostro Sistema Solare?

Il calcolatore consente di rilevare le caratteristiche del buco nero prima e dopo l’impatto con il nostro pianeta. Sono le dimensioni del buco nero a rappresentare la variante principale per comprendere il destino della Terra. Secondo un team di studiosi dell’Ohio il buco nero più piccolo mai rivelato presenta una massa pari a 3,3 volte quella del Sole con un raggio di circa 10 chilometri. Si tratta di una scoperta che consente di ipotizzare una nuova categoria di buchi neri, caratterizzati da una dimensioni molto ridotta. Nel caso in cui un buco nero di queste dimensioni si trovasse al centro del Sistema Solare l’energia liberata subito dopo aver risucchiato la Terra ammonterebbe alla cifra astronomica di 24 milioni di miliardi di miliardi di terawattora mentre le dimensioni del buco nero crescerebbero di soli 0,00008826%. Ancora insignificante la crescita di un buco nero delle dimensioni di Sagittarius A*, la formazione gigantesca presente all’interno della nostra galassia che crescerebbe solo dello 0,00000000007281%.

https://www.omnicalculator.com/physics/black-hole

L’articolo Cosa accadrebbe se un buco nero apparisse nel nostro Sistema Solare? sembra essere il primo su Scienze Notizie.