Coronavirus: funzionalità di Google Maps mostra i luoghi con più alta incidenza di casi

Google ha aggiunto un nuovo “livello covid” alle mappe che saranno disponibili in tutti i paesi e territori in cui è presente il servizio Google.

Questa settimana Google Maps ha introdotto un nuovo strumento che mostra le informazioni sul tasso di nuovi casi di covid-19 in una determinata area. In pratica Big G ha aggiunto un nuovo “livello covid” alle proprie mappe che saranno disponibili nei 220 paesi e territori in cui è presente il servizio di Google.

Coronavirus: funzionalità di Google Maps mostra i luoghi con più alta incidenza di casi

Per applicare lo strumento, basta cliccare sul cerchio in alto a destra che consente di scegliere il formato della mappa che si desidera visualizzare e selezionare l’opzione ‘informazioni covid-19‘ . A questo punto verranno visualizzate informazioni sul numero medio di casi di coronavirus per 100.000 abitanti negli ultimi sette giorni e verrà visualizzata una freccia che indica se sono in aumento o in diminuzione. La classificazione del colore fornirà informazioni sulla densità di nuovi casi nel territorio di riferimento. I dati aggiornati provengono da diverse fonti autorizzate come la Johns Hopkins University o Wikipedia, che a loro volta elaborano le informazioni dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, dai ministeri e dalle agenzie della salute locale e dagli ospedali.

L’articolo Coronavirus: funzionalità di Google Maps mostra i luoghi con più alta incidenza di casi sembra essere il primo su Scienze Notizie.