Una gigantesca frana ha provocato oltre 100 morti in Papua Nuova Guinea

La frana si è verificata nelle prime ore del mattino nella cittadina di Kaokalam, nella provincia di Enga.

Un’enorme frana ha lasciato sepolte centinaia di persone in un villaggio della Papua Nuova Guinea, riferisce l’Australian Broadcasting Corporation (ABC). La frana sarebbe avvenuta intorno alle 3 del mattino nella cittadina di Kaokalam, nella provincia di Enga. I residenti affermano che le stime attuali delle vittime superano il centinaio, sebbene le autorità non abbiano ancora confermato questa cifra.

Una gigantesca frana ha provocato oltre 100 morti in Papua Nuova Guinea

Elizabeth Laruma, presidente dell’Associazione delle donne d’affari di Porgera, ha spiegato che le case sono state schiacciate quando il fianco di una montagna ha ceduto. “È successo quando la gente stava ancora dormendo all’alba e l’intera città è crollata“, ha dichiarato Laruma. “Da quello che posso immaginare, ci sono più di 100 persone sepolte sottoterra”, ha aggiunto.

L’articolo Una gigantesca frana ha provocato oltre 100 morti in Papua Nuova Guinea sembra essere il primo su Scienze Notizie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Scroll to Top