Una gardenia per la Giornata mondiale della sclerosi multipla

130 mila persone ogni giorno in Italia convivono con la sclerosi multipla, soprattutto giovani. E’ a loro che è rivolta l’iniziativa Gardensia a promossa dall’Associazione italiana sclerosi multipla (Aism) a sostegno della ricerca, a via da oggi e fino a domenica 30 maggio, per la Giornata mondiale della sclerosi multipla. Acquistando una pianta di gardenia, o donando attraverso il numero 45512, sarà possibile infatti contribuire la ricerca contro una malattia, che ha fatto passi da giganti negli ultimi anni.

Per l’occasione saranno 200 mila le piante di gardenia distribuite da 13 mila volontari, con una donazione minima di 15 euro. Sul sito di Aism, nella sezione dedicata, tutte le località che partecipano all’evento. Tramite la sezione provinciale della propria città è anche possibile prenotare la pianta, ricordano dall’associazione.

Con il numero solidale 45512 invece è possibile donare da 5 o 10 euro da chiamata da rete fissa TIM, Vodafone, WindTre, Fastweb, e Tiscali, di 5 euro da chiamata da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile e di 2 euro da cellulare personale WindTre, TIM, Vodafone, Iliad, PosteMobile, CoopVoce, Tiscali.

L’articolo Una gardenia per la Giornata mondiale della sclerosi multipla sembra essere il primo su Galileo.