Un contadino tailandese trasforma le risaie in imponenti opere d’arte. Le immagini

Con queste creazioni l’artista cerca di attirare i turisti nella provincia tailandese di Chiang Rai.

Un agricoltore ha trasformato le vaste risaie della Thailandia in splendide opere d’arte. Attraverso la piantumazione di piante con foglie di diversi colori e in luoghi specifici, è riuscito a realizzare enormi immagini di gattini. Secondo il suo autore, Tanyapong Jaikham, per ottenere questo risultato si è affidato all’utilizzo delle coordinate GPS, grazie alle quali è possibile posizionare le piante in una determinata posizione secondo lo schizzo su carta del progetto. Man mano che cresce, il riso cambia colore e offre l’effetto e il tono desiderati. Nella fase finale del raccolto si ottiene “il ritratto“, spiega Jaikham, sottolineando che è “fondamentale” piantare le diverse varietà di piante con “massima precisione“.

Un contadino tailandese trasforma le risaie in imponenti opere d’arte. Le immagini

Con queste creazioni, l’artista cerca di attirare non solo gli amanti dei gatti, ma anche più turisti nella provincia tailandese di Chiang Rai, la più settentrionale del paese asiatico. “Speriamo che decine di migliaia vengano a vedere l’arte nelle risaie“, ha detto. A questo scopo, e perché questi curiosi disegni si possano apprezzare meglio da lontano e da una certa altezza. Per fare ciò nei dintorni sono state costruite delle torri di osservazione. Sebbene si tratti di un’esperienza prevalentemente ricreativa, Jaikham ritiene che i giovani potrebbero conoscere i vantaggi dell’interazione tra arte e tecnologia. La Tailandia è considerata il secondo maggiore esportatore di cereali al mondo, dopo l’India. “In precedenza, il riso veniva considerato principalmente per il consumo. Questo approccio ci consente di sviluppare contemporaneamente turismo e agricoltura”, ha spiegato l’artista.

L’articolo Un contadino tailandese trasforma le risaie in imponenti opere d’arte. Le immagini sembra essere il primo su Scienze Notizie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Scroll to Top