Turchia: archeologi trovano una tomba monumentale di 2.000 anni fa dell’Impero romana

Turchia: archeologi trovano una tomba monumentale di 2.000 anni fa dell’Impero romana
Fonte: X/@fadimeiriz

In Turchia, un gruppo di archeologi ha scoperto una tomba monumentale di 2.000 anni che risale all’Impero Romano. I ricercatori hanno scoperto i resti della tomba vicino all’antico santuario greco di Apollon Smintheion, situato  nell’attuale villaggio turco di Gülpınar, nella provincia di Çanakkale, appena al largo della costa occidentale dell’Anatolia.

All’interno della camera funeraria della tomba, il team ha trovato i resti di una decina di persone, mescolati insieme, tra cui bambini e adulti. I ricercatori suggeriscono che la tomba, che si trova nella necropoli adiacente al santuario, potrebbe essere stata di individui benestanti durante il periodo imperiale romano.

L’Impero Romano fu fondato nel 27 a.C. in seguito alla scomparsa del precedente stato antico noto come Repubblica Romana. Alla sua massima estensione, l’impero, che era centrato su Roma in Italia, governava su vaste aree dell’Europa, del Nord Africa e dell’Asia occidentale.

Il santuario di Apollo Smintheion fu costruito dagli antichi greci che si erano stabiliti in Anatolia. È uno dei santuari più importanti della regione storica di Troade, o Troade, che ospita anche la leggendaria città di, meglio conosciuta dal mito greco della guerra di. Il santuario presenta un tempio iconico, che si pensa sia stato costruito intorno al 150 a.C., decorato con rilievi raffiguranti scene della guerra de l’Iliade.

Il santuario è associato all’antica città greca di Hamaxitus, anch’essa situata nelle vicinanze di Gülpınar, e si pensa, che l’antico insediamento sia stato fondato nell’VIII o VII secolo a.C.

Gli scavi condotti tra giugno e ottobre 2023 nei pressi del santuario di Apollon Smintheion hanno rivelato i resti della tomba monumentale. Sulla base dei reperti trovati durante gli scavi, gli archeologi hanno stimato che la tomba risalga a circa 2.000 anni fa. Le indagini sul sito proseguiranno nei prossimi anni, con la possibilità di trovare altre tombe, come sostengono gli archeologi.

Newsweek ha riportato le parole che Hüseyin Yaman, membro del team di scavo, ha rilasciato al Daily Sabah: “Con la potenziale comparsa di altre tombe in quest’area… saremo in grado di ottenere informazioni molto più complete sulle tradizioni di sepoltura, sui tipi di tombe, sui cambiamenti nei confini dell’area sacra e sulle fasi architettoniche“.

L’articolo Turchia: archeologi trovano una tomba monumentale di 2.000 anni fa dell’Impero romana sembra essere il primo su Scienze Notizie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Scroll to Top