Tremendo nubifragio a Cortina: scoperchiato il tetto della scuola elementare | VIDEO

Quella di ieri è stata una giornata difficile per alcune regioni italiane sul fronte del maltempo. Su tutte Lombardia e Veneto colpite da violenti nubifragi, in alcuni casi similari a uragani o trombe d’aria e grandinate. Che hanno provocato molti danni non solo alle coltivazioni. Ne sanno qualcosa i residenti della rinomata località sciistica Cortina d’Ampezzo colpita da un nubifragio con raffiche violentissime che hanno causato un vero e proprio disastro. Il vento ha raggiunto una potenza tale da sradicare cartelli stradali e alberi, spostare grondaie e lamiere degli edifici. Sono stati 15 minuti da incubo dopo i quali non è stato possibile fare altro che iniziare la conta dei danni.

Ma i momenti più spaventosi si sono registrati a pochi metri da Corso Italia dove le raffiche hanno letteralmente scoperchiato il tetto della scuola elementare Duca d’Aosta lasciando i testimoni increduli e preoccupati. Il sindaco Gianpietro Ghedina è intervenuto insieme a vicesindaco e assessore alla protezione civile, ai pompieri e alla maestra reggente dell’istituto per un sopralluogo e per fare un primo bilancio dei danni che avrebbero interessato il solo tetto e non la struttura. Fortunatamente, trattandosi di una giornata festiva, non sono stati registrati danni alle persone.

Danni sono stati registrati in tutto l’Ampezzano con centinaia di alberi caduti e decine di vigili del fuoco impegnati a mettere le strade in sicurezza o ad intervenire in seguito ad allagamenti. Il fortunale ha infatti interessato anche le vallate attorno alla cittadina. Decine gli interventi messi in atto dietro segnalazioni dei cittadini o degli amministratori comunali.

IL VIDEO DEL TETTO SCOPERCHIATO

L’articolo Tremendo nubifragio a Cortina: scoperchiato il tetto della scuola elementare | VIDEO sembra essere il primo su Scienze Notizie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.