Spazio: sulla Luna radiazioni 200 volte superiori alla Terra. I dati sorprendenti di Chang’e 4

La brutta notizia per le future missioni lunari.

Brutte notizie dal rover cinese Chang’e 4 che, analizzando i dati della superficie lunare, ha per la prima volta indagato sul livello di radioattività presente sul nostro satellite. In un articolo apparso sulla CNN, gli scienziati affermano che i dati mostrano un livello di radiazioni notevolmente superiore a quello presente sulla Terra e persino sulla Stazione Spaziale Internazionale. Si tratta di un dato che avrà implicazioni fondamentali sulle prossime missioni sul nostro satellite.

E’ di 1.369 microsievert il livello medio di radiazioni X registrato dagli scienziati, come confermato da una ricerca pubblicata sulla rivista Science Advances. “Le radiazioni che abbiamo misurato sulla Luna sono circa 200 volte superiori a quelle registrate sulla superficie terrestre e da 5 a 10 volte superiori a quelle di un volo di collegamento tra New York a Francoforte“, ha dichiarato il fisico dell’Università di Kiel Robert Wimmer-Schweingruber, autore della ricerca. “Considerando che gli astronauti sarebbero esposti a questi livelli di radiazioni per tempi molto più prolungati rispetto ai passeggeri o ai piloti dei voli transatlantici, si tratta di un’esposizione considerevole e di cui tener conto”.

L’articolo Spazio: sulla Luna radiazioni 200 volte superiori alla Terra. I dati sorprendenti di Chang’e 4 sembra essere il primo su Scienze Notizie.