Spazio: scoperti due pianeti rocciosi intorno ad una nana rossa

I due oggetti sono più grandi e almeno due volte più massicci della Terra.

Un gruppo di astronomi ha scoperto due esopianeti rocciosi orbitanti intorno ad una nana rossa. I loro risultati della ricerca, pubblicati su arXiv.org, sono stati realizzati utilizzando il Transiting Exoplanet Survey Satellite (TESS) della NASA. “Questo articolo presenta la scoperta e la caratterizzazione di un sistema multiplanetario in orbita attorno alla vicina M dwarf HD 260655. Le osservazioni di transito TESS hanno rilevato due candidati piccoli pianeti che sono stati confermati con dati di velocità radiale indipendenti dagli strumenti HIRES High Resolution Echelle, per il suo acronimo in inglese] e CARMENES tratti rispettivamente dal 1998 e dal 2016“, hanno spiegato i ricercatori, guidati da Rafael Luque, dell’Università di Chicago.

Spazio: scoperti due pianeti rocciosi intorno ad una nana rossa

I corpi celesti scoperti, inoltre, sono più grandi e almeno due volte più massicci della Terra. Quello più vicino alla stella madre prende il nome di HD 260655 b e il secondo esopianeta scoperto, più grande e massiccio del suo vicino, HD 260655 c. Sulla base delle densità derivate dai due nuovi mondi alieni, gli astronomi hanno concluso che entrambi hanno una composizione rocciosa. Tuttavia, hanno notato che mentre HD 260655 b ha una densità simile a quella terrestre, la consistenza di HD 260655 c suggerisce una costituzione interna priva di ferro e interamente composta da silicati. Gli scienziati hanno riferito che la loro scoperta rende la stella nana rossa HD 260655, situata a circa 32,6 anni luce di distanza, il quarto sistema planetario a transito multiplo conosciuto più vicino al nostro pianeta. Nel frattempo, entrambi gli esopianeti dovrebbero essere esplorati in futuro dal James Webb Space Telescope della NASA.

L’articolo Spazio: scoperti due pianeti rocciosi intorno ad una nana rossa sembra essere il primo su Scienze Notizie.