Scoperta una galassia senza stelle: un enigma cosmico

Scoperta una galassia senza stelle: un enigma cosmico

Artist’s impression of the hydrogen gas in the galaxy, with the colors representing its rotational direction. Red is going away from us, blue is coming towards us. (NSF/GBO/P.Vosteen)

Spesso, quando pensiamo alle galassie, immaginiamo brillanti galassie a spirale ricche di stelle e gas. Tuttavia, esistono anche galassie con poche stelle e un aspetto molto diverso. Queste galassie sono chiamate galassie a bassa luminosità superficiale e sono caratterizzate da una maggiore presenza di materia oscura rispetto alle galassie regolari come la nostra. Inoltre, la materia normale che possiedono è principalmente sotto forma di gas, con poche stelle.

Un gruppo di astronomi stava conducendo un’indagine su 350 di queste galassie utilizzando il Green Bank Telescope (GBT), un osservatorio radio di fama mondiale. Durante questa indagine, hanno accidentalmente scoperto un esempio estremo di una galassia a bassa luminosità superficiale. Questa galassia, chiamata J0613+52, si trova a una distanza di 270 milioni di anni luce e sembra non avere stelle visibili. È composta solo da un grande ammasso di gas in rotazione.

“Il GBT è stato puntato accidentalmente alle coordinate sbagliate e ha rilevato questo oggetto. È una galassia composta solo da gas, senza stelle visibili. Potrebbero esserci stelle, ma non possiamo vederle”, ha dichiarato Karen O’Neil, scienziata senior del Green Bank Observatory, in una dichiarazione.

Il team di ricerca stava utilizzando diversi telescopi per studiare le proprietà delle 350 galassie quando hanno fatto questa scoperta unica. Il gas è il combustibile per la formazione di nuove stelle, ma deve essere sufficientemente concentrato affinché la gravità possa prendere il sopravvento e far nascere le stelle. Tuttavia, questo non sembra accadere nel caso di J0613+52.

“Sappiamo che questa galassia è incredibilmente ricca di gas. Tuttavia, non sta mostrando la formazione stellare come ci aspetteremmo, probabilmente perché il suo gas è troppo diffuso. Inoltre, è troppo distante dalle altre galassie per poter essere influenzata da eventuali incontri che potrebbero innescare la formazione stellare. J0613+52 sembra essere sia indisturbata che sottosviluppata. Potrebbe essere la nostra prima scoperta di una galassia vicina composta da gas primordiale”, ha aggiunto O’Neil.

Questa galassia rappresenta un affascinante enigma. I ricercatori ritengono che sia importante approfondire l’osservazione di questo oggetto utilizzando osservazioni ottiche profonde per individuare eventuali stelle presenti. Gli astronomi ritengono inoltre che sia importante individuare più oggetti simili a questo utilizzando osservatori radio.

“Un’indagine completa del cielo con uno strumento estremamente sensibile come il Green Bank Telescope potrebbe rivelare ulteriori oggetti simili”, ha suggerito O’Neil.

La scoperta accidentale è stata presentata durante il 243° incontro dell’American Astronomical Society.

Links: greenbankobservatory.orgaas.org

L’articolo Scoperta una galassia senza stelle: un enigma cosmico sembra essere il primo su Scienze Notizie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Scroll to Top