Sciacallaggio estremamente raro tra i chimpanzé in Tanzania

Sciacallaggio estremamente raro tra i chimpanzé in Tanzania

Uno scimpanzé che mangia la carcassa di un bushbuck, probabilmente rubata a un’aquila. (Immagine gentilmente concessa da Sam Baker.)

Un comportamento di sciacallaggio estremamente raro è stato osservato tra i chimpanzé in Tanzania. I ricercatori hanno notato un capo scimpanzé che sembrava strappare il corpo di un giovane antilope da un’aquila, prima di condividerlo con gli altri scimpanzé. Questo evento insolito è avvenuto nella valle di Issa, nell’ovest della Tanzania, un habitat ricco di scimpanzé orientali e altre specie di mammiferi, tra cui predatori come leoni, leopardi, iene e cani selvatici maculati.

I chimpanzé sono principalmente vegetariani, ma si sa che occasionalmente consumano carne di animali che hanno cacciato da soli. Tuttavia, lo sciacallaggio come quello osservato è molto raro. Solo alcune popolazioni di scimpanzé sono state viste impegnarsi in questo comportamento conflittuale. L’incidente è avvenuto quando i ricercatori stavano seguendo un gruppo di nove scimpanzé. Un capo scimpanzé di nome Imba è corso fuori dalla foresta in una radura dove un’aquila coronata aveva appena cacciato un giovane cefalofo, un tipo di antilope. Gli scienziati ritengono che l’aquila abbia lasciato cadere il corpo a causa della presenza intimidatoria di Imba.

Imba ha preso il cefalofo e si è arrampicato su un albero per mangiarlo. Gli altri scimpanzé del gruppo hanno cercato di ottenere la carne, causando risse e mendicando. Alla fine, Imba ha riacquistato il possesso del corpo e lo ha consumato completamente. Dopo qualche ora, tutto ciò che rimaneva era il teschio del cefalofo. Questo evento conferma l’esistenza dello sciacallaggio conflittuale tra gli scimpanzé di Issa, il primo registrato dopo l’abituazione nel 2018.

Gli autori dello studio suggeriscono che se i chimpanzé sono capaci di sciacallaggio conflittuale, potrebbe significare che le “caccie” precedentemente osservate potrebbero essere state in realtà sciacallaggio non visto dagli osservatori umani. Questo comportamento potrebbe essere stato puramente opportunistico o potrebbe far parte di un tratto culturale unico per gli scimpanzé di Issa. In entrambi i casi, questo comportamento affascinante potrebbe fornire informazioni su come e quando gli esseri umani primitivi abbiano iniziato a procurarsi carne, un evento che potrebbe essere stato fondamentale nella loro evoluzione come cacciatori-scavatori di successo. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Primates.

Links:

L’articolo Sciacallaggio estremamente raro tra i chimpanzé in Tanzania sembra essere il primo su Scienze Notizie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Scroll to Top