Riportato alla luce un antico gioco da tavolo di 4.000 anni fa

Il ritrovamento è avvenuto in Oman vicino ad Ayn Bani Sa’dah nella valle di Qumayrah

Gli archeologi dell‘Università di Varsavia e dal Ministero del Patrimonio e del Turismo dell’Oman, hanno scoperto durante gli scavi in antichi insediamenti dell’età del bronzo, un gioco da tavolo in pietra risalente a 4.000 anni fa. Il tabellone di gioco, che è stato trovato sepolto all’interno dei resti di una stanza, sfoggia almeno tredici quadrati contrassegnati, ciascuno con una rientranza centrale.

Riportato alla luce un antico gioco da tavolo di 4.000 anni fa.

Accanto al tabellone di gioco, il team ha anche trovato i resti di una torre precedentemente sconosciuta all’interno di un insediamento dell’età del bronzo, oltre a prove di fusione del rame. “Questa abbondanza di tracce di insediamenti dimostra che questa valle era un luogo importante nella preistoria dell’Oman”, afferma il professor Bieliński, direttore degli scavi.

L’articolo Riportato alla luce un antico gioco da tavolo di 4.000 anni fa sembra essere il primo su Scienze Notizie.