Regno Unito: scoperto un bellissimo fossile di 183 milioni di anni fa in una fattoria

Un’incredibile selezione di fossili ben conservati è stata scoperta in un campo vicino a Stroud.

In fattoria in Inghilterra è stato riportato alla luce un tesoro di fossili di 183 milioni di anni. Alla periferia del Gloucestershire nelle Cotswolds, sotto il suolo che è attualmente calpestato sotto gli zoccoli del bestiame al pascolo, i ricercatori hanno recentemente scoperto i resti fossili di pesci, rettili marini giganti chiamati ittiosauri, calamari, insetti e altri animali antichi risalenti alla prima parte del periodo Giurassico (da 201,3 milioni a 145 milioni di anni fa). Degli oltre 180 fossili registrati durante lo scavo, uno degli esemplari di spicco era una testa di pesce conservata tridimensionalmente che apparteneva a Pachycormus, un genere estinto di pesci con pinne raggiate. Il fossile, che i ricercatori hanno trovato incorporato in un nodulo calcareo indurito che spuntava dall’argilla, era eccezionalmente ben conservato e conteneva tessuti molli, tra cui squame e un occhio.

La natura 3D della posa della testa e del corpo del campione era tale che i ricercatori non potevano confrontarla con nessun’altra scoperta precedente. “L‘analogo più vicino a cui potevamo pensare era Big Mouth Billy Bass”, ha detto Neville Hollingworth, un geologo sul campo dell’Università di Birmingham che ha scoperto il sito con sua moglie, Sally, un preparatore di fossili e coordinatore dello scavo. “Il bulbo oculare e l’orbita erano ben conservati. Di solito, con i fossili, giacciono piatti. Ma in questo caso, è stato conservato in più di una dimensione, e sembra che il pesce stia saltando fuori dalla roccia “, ha detto Hollingworth.

L’articolo Regno Unito: scoperto un bellissimo fossile di 183 milioni di anni fa in una fattoria sembra essere il primo su Scienze Notizie.