Quanto erano veloci i dinosauri? Il mistero della corsa preistorica

Quanto erano veloci i dinosauri? Il mistero della corsa preistorica
Theropodi come (Yeti a pois)

Per un gruppo di animali estinti 60 milioni di anni fa, sappiamo una quantità notevole su come i dinosauri vivevano, ma che dire della loro velocità?

Abbiamo tutti visto le rappresentazioni in Jurassic Park dei velociraptor che inseguono gli umani con facilità, ma qual era il dinosauro più veloce?

Stabilire il comportamento dei dinosauri di solito coinvolge una combinazione di approcci, perché è raro che un’attività venga conservata nel registro fossile.

Un’eccezione è l’incubazione del nido del presunto ladro di uova Oviraptor, che in realtà era un genitore devoto (e probabilmente veloce nei movimenti).

Le impronte sono un modo per stabilire il comportamento, ad esempio, ma ce ne sono sulla Terra che catturano la loro velocità?

Qual era il dinosauro più veloce?

Non sappiamo con certezza assoluta quale dinosauro fosse il più veloce, ma abbiamo un’idea di quali gruppi fossero probabilmente tra i più veloci.

Un candidato molto considerato era Ornithomimosauria, un gruppo di dinosauri che assomigliavano un po’ allo struzzo moderno.

Lo struzzo è l’uccello non volatore più veloce al mondo oggi.

Con la loro struttura leggera, andatura specializzata e incredibile altezza fino a 2,8 metri, possono raggiungere velocità tra i 55 e i 70 chilometri all’ora.

Una caratteristica anatomica che può indicare la velocità di un animale è la lunghezza della coscia e della tibia, come vediamo negli struzzi dalle gambe lunghe, e questo può essere utilizzato in un modello per stimare la velocità dei dinosauri.

Secondo il ricercatore di dinosauri del Museo di Storia Naturale di Londra, il dottor David Button, tali stime collocano il Velociraptor intorno ai 40 chilometri all’ora, almeno in brevi scatti.

un velociraptor piumato di fronte a un vulcano
un velociraptor piumato di fronte a un vulcano
Noiel/ hutterstock.com

“Sarebbe stato piuttosto veloce secondo gli standard dei dinosauri – piuttosto fortunato dato che il suo nome significa veloce o rapido – ma non il più veloce”, ha detto Button.

Quell’accollo va agli ornithomimosauri, che avevano tibie molto lunghe e si pensa potessero correre veloci come gli struzzi a cui assomigliavano.

Conosciuti come “imitatori di uccelli”, gli Ornithomimosauria sono spesso stati citati come i principali contendenti per i dinosauri più veloci, con l’Enciclopedia dell’Alabama che stima velocità di 48 chilometri all’ora, ma è un record molto difficile da stabilire.

Questo è in parte dovuto alle prove su cui possiamo lavorare nel tentativo di stabilire quanto fossero veloci i dinosauri, perché è probabile che diverse specie di teropodi fossero piuttosto veloci, ma distinguere le loro tracce è anche piuttosto difficile.

Quanto erano veloci i dinosauri? Tracce di impronte.

Le tracce di impronte sono un modo per indagare su quanto velocemente si muovevano i dinosauri, poiché guardando una sequenza di impronte lasciate da un individuo, è possibile fare una stima approssimativa basata sul passo e sulle dimensioni dei piedi.

Secondo il Museo di Paleontologia dell’Università della California, la velocità di dinosauro più veloce secondo le tracce di impronte era di 43,5 chilometri all’ora, che mette qualunque creatura fosse stata a collo a collo con Usain Bolt.

Quindi, quale dinosauro sta per inseguire l’essere umano più veloce del mondo? Non lo sappiamo.

Molte impronte di dinosauri assomigliano all’interno dei loro gruppi, quindi identificare il proprietario solo dalle tracce di impronte non è qualcosa che possiamo fare con grande sicurezza.

Un altro problema è che le tracce di impronte si conservano meglio su terreni morbidi, e se hai mai giocato a calcio in un campo fangoso, saprai che non è la condizione migliore per correre più velocemente.

Pertanto, ci danno solo una visione limitata delle velocità dei dinosauri.

Metti lo stesso dinosauro su una pista professionale e chi lo sa? Forse lascerebbe Bolt nella polvere.

Quanto erano veloci i dinosauri? Costruzione di modelli informatici.

Se guardare le tracce di impronte non è il tuo forte, potresti essere interessato a uno studio che ha utilizzato un approccio di robotica evolutiva per modellare quanto velocemente i dinosauri potessero correre in base a ciò che sappiamo della loro anatomia.

Coinvolge la creazione di modelli informatici muscolo-scheletrici che potrebbero essere utilizzati per prevedere le velocità di tre specie bipedi viventi e cinque estinte.

Tra l’emu, lo struzzo e l’essere umano viventi, contro il Compsognathus estinto, Velociraptor, Dilophosaurus, Allosaurus e Tyrannosaurus, il dinosauro più veloce era il Compsognathus.

I fan di Jurassic Park potrebbero ricordare i fastidiosi piccoli “compies” che sbranano una bambina sulla spiaggia, quindi sarebbe stato divertente se fossero ancora vivi oggi.

Se non puoi correre veloce come Usain Bolt e il pensiero di essere inseguito da un dinosauro ti rende nervoso, la buona notizia è che non tutti erano così veloci.

Probabilmente potresti battere T. rex con una passeggiata svelta.

Links:

L’articolo Quanto erano veloci i dinosauri? Il mistero della corsa preistorica sembra essere il primo su Scienze Notizie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Scroll to Top