Prosciugamento del fiume Colorado: Cause e Soluzioni

Prosciugamento del fiume Colorado: Cause e Soluzioni
Molte delle lussureggianti lagune del Delta del fiume Colorado si sono trasformate in salini. (Immagine dell’Osservatorio della Terra della NASA di Lauren Dauphin, utilizzando dati Landsat dell’U.S. Geological Survey)

Il fiume Colorado, uno degli elementi più iconici del Nord America, scorre tra meraviglie naturali come le Montagne Rocciose e il Grand Canyon. Tuttavia, le sue acque sono storicamente basse, tanto da non raggiungere più il mare. Un nuovo studio ha esaminato le ragioni di questo prosciugamento.

Con una lunghezza di oltre 2.300 chilometri, il fiume Colorado fornisce acqua a oltre 40 milioni di persone in sette stati e a oltre 2 milioni di ettari di terreni coltivabili. La riduzione del flusso del 20 percento in un secolo ha potenziali conseguenze significative.

Il cambiamento climatico e lo sfruttamento eccessivo delle acque sono le principali cause del prosciugamento del fiume, che non raggiunge più il suo delta nel Golfo di California. I decisori politici hanno dibattuto su come gestire l’acqua rimanente e fermare lo sfruttamento eccessivo.

Per fornire informazioni utili alle negoziazioni, i ricercatori hanno elaborato il primo bilancio idrico completo del fiume Colorado. Questa conoscenza dettagliata dell’uso dell’acqua può aiutare a progettare strategie per bilanciare l’uso dell’acqua con le risorse disponibili.

Il team ha analizzato l’uso annuale dell’acqua e le perdite tra il 2000 e il 2019, inclusi utilizzi umani diretti come l’irrigazione agricola e perdite indirette come l’evaporazione dai serbatoi. Hanno considerato anche il consumo di acqua in Messico e il fiume Gila che alimenta il Colorado.

L’agricoltura è emersa come il principale colpevole, consumando tre volte più acqua degli altri utilizzi diretti combinati. L’irrigazione agricola è stata responsabile del 74 percento degli utilizzi umani diretti e oltre della metà del consumo totale di acqua, con la maggior parte utilizzata per colture destinate all’alimentazione del bestiame.

Il team ha calcolato che circa 23,7 miliardi di metri cubi di acqua venivano consumati annualmente dal fiume prima di raggiungere il delta. Per evitare carenze d’acqua, raccomandano una riduzione del 22-29 percento nell’uso nelle regioni del Bacino Superiore e Inferiore del fiume, prevedendo ulteriori riduzioni entro il 2050 a causa del cambiamento climatico.

Questo studio fornisce una base informativa per il dialogo pubblico e le negoziazioni politiche sulle assegnazioni e i tagli dell’acqua nel Bacino del fiume Colorado. Pubblicato su Communications Earth & Environment, si auspica che questa nuova contabilità porti chiarezza e informazioni utili per affrontare la sfida del prosciugamento del fiume.

Links:

L’articolo Prosciugamento del fiume Colorado: Cause e Soluzioni sembra essere il primo su Scienze Notizie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Scroll to Top