Paleontologia: scoperto il cranio di un dinosauro con naso a forma di tubo

Il Parasaurolophus cyrtocristatus è vissuto circa 70 milioni di anni fa.

Il ritrovamento di un teschio in “ottime condizioni” appartenente a un ‘Parasaurolophus cyrtocristatus‘, un tipo di dinosauro dal becco d’anatra, ha permesso a ricercatori canadesi e americani di ricostruire, per la prima volta, l’aspetto della “strana” cresta tubolare che caratterizzava questa specie. Grazie allo straordinario stato di conservazione in cui sono stati trovati i frammenti del cranio, in particolare l’area del cavo nasale a forma di tubo, gli scienziati sono stati in grado di determinare l’aspetto di questa struttura, così come le sue funzioni. Una parte del cranio è stata scoperta nel 2017 durante una serie di lavori di scavo effettuati nell’area naturale protetta di Bisti / De-Na-Zin, nel New Mexico nord-occidentale (USA), nella stessa regione in cui è stato rinvenuto nel 1923 il primo, e fino ad allora unico, esemplare conosciuto di questa specie, che visse sulle terre del Nord America alla fine del Cretaceo, tra 73,5 e 77 milioni di anni fa.

Paleontologia: scoperto il cranio di un dinosauro con naso a forma di tubo

Dopo aver ricostruito il cranio e studiato la sua morfologia, i paleontologi hanno scoperto che, come altri dinosauri dal becco d’anatra, il “Parasaurolophus cyrtocristatus” usava la cresta per respirare. “Il ‘Parasaurolophus’ respirava attraverso una struttura lunga ben 240 centimetri a forma di tubo“, ha spiegato Terry Gates, co- autore della ricerca. Sulla base della morfologia della struttura tubolare, gli studiosi ritengono che, oltre ad essere un condotto respiratorio, le creste consentivano ai vari esemplari di comunicare. Sebbene i risultati dello studio rappresentino un grande progresso nella comprensione di questi dinosauri, i ricercatori aggiungono come “gran parte della loro evoluzione e paleobiologia rimane ancora sconosciuta”.

L’articolo Paleontologia: scoperto il cranio di un dinosauro con naso a forma di tubo sembra essere il primo su Scienze Notizie.