Scopri l'offerta Prime!

Osservata nelle profondità dell’Oceano la creatura più lunga del mondo. VIDEO

Un sommergibile al largo della costa dell’Australia occidentale si è imbattuto per caso in una incredibile creatura.

A circa 600 metri di profondità in un canyon sottomarino al largo della costa dell’Australia occidentale, gli scienziati hanno incontrato una lunga creatura gelatinosa sospesa in una spirale gigante . “Era come una corda all’orizzonte”, afferma Nerida Wilson del Western Australian Museum. “Era così enorme.” Si tratta di un sifonoforo di acque profonde e questa era probabilmente una nuova specie del genere Apolemia. La disposizione a spirale è nota per essere una postura di alimentazione in questi tipi di sifonofori. Numerosi tentacoli pungenti creano un muro di morte nell’acqua, intrappolando piccole prede, inclusi crostacei e pesci. Trovarlo è stato uno degli incontri casuali che sono comuni nella ricerca in acque profonde. L’obiettivo degli scienziati era quello di studiare la vita sul fondo del mare e si sono imbattuti in questa gelatina galleggiante mentre il loro sommergibile era in transito di due ore per tornare alla nave da ricerca Falkor, allora gestita dallo Schmidt Ocean Institute .

Schermi in diverse parti del Falkor stavano trasmettendo riprese dal vivo dal sommergibile. Wilson descrive come tutti a bordo siano rimasti contemporaneamente ipnotizzati e perplessi quando è apparsa l’enorme spirale. “Tutti dicevano, ‘Cos’è questo?’”. Il tempo era già poco perché l’immersione era andata oltre i tempi previsti, e così il pilota del sommergibile, controllandolo dalla superficie, poté trascorrere solo pochi istanti con l’animale. “Ci siamo girati intorno, abbiamo preso alcune riprese e un piccolo campione di tessuto”, dice Wilson. I sifonofori sembrano meduse e appartengono allo stesso gruppo di animali, ma costruiscono i loro corpi in un modo unico, più simili a centinaia di minuscole meduse attaccate insieme. Tuttavia, un sifonoforo è un singolo organismo. Piuttosto che crescere in modo più convenzionale in un corpo con organi che svolgono funzioni diverse, i sifonofori sono costituiti da singole parti chiamate zooidi. Alcuni zooidi sono responsabili dell’alimentazione, altri della riproduzione e altri muovono e guidano l’animale attraverso l’acqua. Sulla base di un calcolo approssimativo dalla traccia del sommergibile, il sifonoforo a forma di spirale è un candidato per l’esemplare più lungo mai incontrato. Con circa 45 metri, potrebbe anche essere l’animale più lungo mai misurato, molto più lungo di una balenottera azzurra.

L’articolo Osservata nelle profondità dell’Oceano la creatura più lunga del mondo. VIDEO sembra essere il primo su Scienze Notizie.