Nuova e bizzarra creatura marina scoperta al largo della California

Secondo quanto affermato dagli esperti, la misteriosa creatura marina potrebbe essere nel mezzo di un salto evolutivo.

La creatura marina dall’aspetto bizzarro, è stava avvistata al largo della California, principalmente intorno a Monterey Bay) e Isole del Canale. Secondo gli esperti, si tratta di un verme delle dimensioni di una nocciola è così strano che i ricercatori non sapevano come classificarlo quando fu raccolto per la prima volta dagli scienziati del Monterey Bay Aquarium Research Institute (MBARI) nel 2001. “Mi sono subito interessato a questa strana creatura. ” Karen Osborn , zoologa ricercatrice presso il Museo Nazionale di Storia Naturale dello Smithsonian e scienziata associata presso MBARI, ha dichiarato. La specie è stata ufficialmente descritta nel 2007 da otto individui raccolti nella zona mesopelagica – la regione tra i 200 e i 1.000 metri – della baia di Monterey in California. I ricercatori ritengono che queste strane creature potrebbero essere nel mezzo di un salto evolutivo, abbandonando lentamente il fondale marino.
“I Chetotteridi sono vermi “pergamena”, così chiamati perché creano tubi di carta attaccati al fondo del mare”, ha detto Osborn. Ma a differenza dei suoi cugini tubolari, che nuotano liberamente solo allo stadio larvale, questo verme galleggia attraverso l’oceano, usando la sua parte centrale rigonfia per galleggiare. I ricercatori ritengono che i vermi raccolti fossero adulti, ma non ne sono del tutto sicuri poiché gli esemplari mostrano anche alcuni tratti caratteristici delle larve.

Nuova e bizzarra creatura marina scoperta al largo della California

Non avevano organi sessuali evidenti, il che indicava che erano nelle fasi più giovani della vita, ma erano da cinque a dieci volte più grandi di qualsiasi altra larva di chetopteridi conosciuta. Quando venivano messi in una vasca con la possibilità di depositarsi sui sedimenti del fondo, rimanevano fluttuanti, suggerendo che non avevano bisogno di questo habitat in nessuna fase della loro vita. Ciò ha portato i ricercatori a suggerire che i vermi siano nel mezzo di un “salto evolutivo”, abbandonando il fondale marino per uno stile di vita “nomade”. Il trasporto di campioni vivi sulla nave da ricerca ha permesso agli scienziati di saperne di più su questa bizzarra piccola creatura. Ad esempio, il suo corpo crea luce blu e produce un muco verde e bioluminescente, forse per scoraggiare i predatori. I vermi mangiano minuscole particelle di animali morti, feci e altra materia organica.

L’articolo Nuova e bizzarra creatura marina scoperta al largo della California sembra essere il primo su Scienze Notizie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Scroll to Top