Mucca transgenica produce insulina umana nel latte

Mucca transgenica produce insulina umana nel latte
Se una singola mucca potesse produrre 1 grammo (0,04 once) di insulina per litro di latte, un intero branco potrebbe produrre molta insulina. (Ronaldo Almeida/Shutterstock.com)

Gli scienziati in Brasile hanno realizzato un importante traguardo ingegnerizzando una mucca affinché produca insulina umana nel suo latte, diventando così la prima mucca transgenica al mondo in grado di compiere tale impresa. Questa innovazione potrebbe rappresentare una svolta nel campo della produzione sostenibile di insulina, contribuendo a risolvere i problemi legati alla sua disponibilità a livello globale.

Il Professor Matt Wheeler, autore principale dello studio che ha descritto questo sviluppo, ha sottolineato che la ghiandola mammaria è stata progettata da Madre Natura come una fabbrica altamente efficiente per la produzione di proteine. Sfruttare questo sistema per produrre una proteina in grado di aiutare milioni di persone in tutto il mondo rappresenta un passo significativo.

Per ottenere questo risultato, Wheeler e il suo team hanno introdotto un segmento di DNA umano che codifica per la proinsulina nei nuclei di 10 embrioni di mucca. Successivamente, questi embrioni modificati sono stati impiantati nell’utero di mucche normali, una delle quali ha dato alla luce un vitello transgenico vivo.

Anche se ci sono state difficoltà nel far rimanere incinta la mucca una volta raggiunta la maturità, il team è riuscito a indurre la lattazione utilizzando ormoni. Il latte prodotto conteneva proinsulina umana e, in modo sorprendente, anche insulina, che è risultata essere biologicamente attiva in quantità tre volte superiori alla proinsulina.

La tecnologia di ingegneria genetica impiegata ha garantito che l’insulina umana fosse prodotta esclusivamente nel tessuto mammario della mucca, senza essere presente in altre parti dell’animale. Tuttavia, per poter utilizzare l’insulina e la proinsulina, è necessario estrarle e purificarle.

Wheeler ipotizza che se ogni mucca potesse produrre 1 grammo di insulina per litro di latte, il sistema potrebbe generare una quantità significativa di insulina. Considerando che un grammo equivale a 28.818 unità di insulina e che le mucche Holstein possono produrre fino a 50 litri di latte al giorno, le potenzialità di produzione sono notevoli.

I ricercatori hanno ora in programma di clonare la mucca e di creare un intero branco transgenico, con l’obiettivo di fornire insulina a milioni di persone affette da diabete in tutto il mondo. Wheeler si mostra ottimista riguardo al futuro, immaginando la possibilità che un branco di mucche possa produrre l’intero fabbisogno mondiale di insulina in un anno.

Lo studio che descrive questa innovativa tecnologia è stato pubblicato sul Biotechnology Journal, gettando le basi per potenziali sviluppi rivoluzionari nel campo della produzione di insulina.

Links:

L’articolo Mucca transgenica produce insulina umana nel latte sembra essere il primo su Scienze Notizie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Scroll to Top