Mistero in Australia: dozzine di pinguini trovati decapitati

Gli scienziati sono rimasti sconcertati dopo che dozzine di pinguini senza testa sono stati scoperti su alcune spiagge australiane.

I corpi di circa 20 pinguini sono stati individuati sulle spiagge della penisola di Fleurieu scatenando preoccupazioni su ciò che sarebbe potuto accadere. Stephen Hedges, volontario presso la Flinders University, ha confermato che ora sta raccogliendo gli animali e che sono in corso studi per scoprire perché le teste sono state rimosse.

Mistero in Australia: dozzine di pinguini trovati decapitati.

Sebbene gli esperti non siano sicuri di cosa stia causando le raccapriccianti decapitazioni, gli esseri umani sono stati esclusi a causa del fatto che le morti si stanno verificando in mare. Tuttavia, Hedges ipotizza che questi decessi possano essere stati causati dalle eliche dalle barche da pesca in attività proprio in quela zona. ” Nono siamo ancora certi di cosa abbia potuto causa queste morti ma ci stiamo lavorando” conclude Hedges.

L’articolo Mistero in Australia: dozzine di pinguini trovati decapitati sembra essere il primo su Scienze Notizie.