Misteri e Scoperte al Segmento Endeavour

Misteri e Scoperte al Segmento Endeavour
Assolutamente infuriato: una sorgente idrotermale nel segmento Endeavour della dorsale di Juan de Fuca. (Ocean Network Canada/Ocean Exploration Trust.)

Il profondo mare al largo della costa del Canada è stato scosso da centinaia di terremoti all’ora all’inizio di marzo 2024, portando i sismologi a credere che una nuova crosta oceanica potrebbe essere in formazione in profondità sotto le onde. L’incremento dell’attività è avvenuto vicino al segmento Endeavour della Juan de Fuca Ridge, un confine delle placche trovato sul fondale marino a circa 240 chilometri al largo dell’Isola di Vancouver.

Il 6 marzo 2024, Ocean Networks Canada ha registrato oltre 200 terremoti, tra cui uno di magnitudo 4.1, a circa 5 chilometri sotto il livello del mare. Zoe Krauss, candidata al dottorato in sismologia marina presso l’Università di Washington, ha dichiarato che questo potrebbe essere un segnale di una imminente rottura magmatica, in cui una camera magmatica in profondità sprigiona una perdita. La magma bollente si raffredda rapidamente una volta a contatto con l’acqua di mare fredda e si solidifica in una nuova crosta oceanica.

Possiamo utilizzare l’attività sismica per monitorare il livello di stress accumulato nel segmento Endeavour in tempo reale utilizzando i dati sismici forniti da Ocean Networks Canada. Più terremoti significano più accumulo di stress, ha aggiunto Krauss. Questo processo sembra avvenire con ritmi decennali. I ricercatori hanno notato un aumento dell’attività nel segmento Endeavour dal 2018, sembrando adattarsi a un ciclo di esplosioni di circa 20 anni. L’ultima volta che la regione ha avuto un’attività altrettanto intensa è stata nel 2005.

Il sito Endeavour è sede di molte altre caratteristiche che suggeriscono le strane forze geologiche profonde all’interno della Terra, come l’Area Marina Protetta delle Sorgenti Idrotermali di Endeavour. Quest’area di 97 chilometri quadrati è una vasta “città” di camini sottomarini che emettono nubi di scarichi d’acqua riscaldata. Le condizioni uniche trovate intorno alle sorgenti idrotermali supportano una ricchezza di affascinante biodiversità, tra cui forme bizzarre di batteri estremofili, nonché personaggi più familiari come vermi, vongole, patelle, gamberetti, lumache e granchi.

Mappa dell'infrastruttura di osservazione oceanica nel sud della Columbia Britannica di Ocean Network Canada.
Infrastruttura di osservazione oceanica nel sud della Columbia Britannica di Ocean Network Canada.
Ocean Network Canada

I recenti terremoti sottomarini hanno probabilmente abbattuto alcuni dei maestosi camini sottomarini, causando disagi agli ecosistemi locali. Le fratture di magma dal fondale marino hanno anche il potenziale di ricoprire completamente le strutture delle sorgenti con uno strato fresco di lava raffreddata, azzerando essenzialmente l’ecosistema. Tuttavia, il team non ritiene che ciò rappresenti un rischio per il sito di Endeavour. Non c’è bisogno di preoccuparsi.

Anche se si tratta di un’attività sismica piuttosto significativa, è abbastanza distante dalla terraferma da non causare problemi agli esseri umani. Nessuno dovrebbe allarmarsi per questa grande serie di terremoti. Sono lontani al largo e non rappresentano alcun pericolo. Piuttosto, i dati sono eccitanti per la comunità scientifica e certamente non minacciosi, ha spiegato Kate Moran, Presidente e CEO di Ocean Networks Canada.

Links:

L’articolo Misteri e Scoperte al Segmento Endeavour sembra essere il primo su Scienze Notizie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Scroll to Top