L’orbiter Mars Express mostra la regione Nili Fossae di Marte. Il video

Un nuovo video dell’Agenzia Spaziale Europea vi porta in un vero e proprio tour dei canyon di Nili Fossae, su Marte. Le immagini sono state catturate dall’orbiter Mars Express e forniscono importanti indizi agli scienziati per svelare il passato del pianeta. Nili Fossae si trova ai margini di Isidis Planitia, una pianura in un cratere da impatto lungo quasi duemila chilometri. La sua struttura è formata da cavità simili a trincee, che raggiungono alcune centinaia di metri di profondità. Le trincee sembrano essersi formate dopo l’impatto di un grande meteorite 4 milioni di anni fa, responsabile anche di Isidis Planitia. Gli scienziati ritengono che, dopo la collisione, parti della superficie marziana si siano staccate e siano crollate, formando le strutture di Marte Trovato espresso.

Nell’area ci sono anche i cosiddetti graben. Il termine, di origine tedesca, viene utilizzato per descrivere le formazioni che si formano quando il terreno tra due trincee parallele si rompe e crolla. Oltre a mostrare le trincee a Nili Fossae, il video mostra brevemente il cratere Jezero, che un tempo ospitava un lago. Il rover Perseverance è atterrato lì nel 2021 e da allora ha continuato a esplorare il luogo alla ricerca di segni di forme di vita che potrebbero essere esistite. “Gli scienziati si sono concentrati su Nili Fossae negli ultimi anni a causa dell’impressionante quantità e diversità di minerali trovati in quest’area, tra cui silicati, carbonati e argille, molti dei quali sono stati scoperti dallo strumento OMEGA di Mars Express“, ha spiegato l’ESA nella descrizione del video.

L’articolo L’orbiter Mars Express mostra la regione Nili Fossae di Marte. Il video sembra essere il primo su Scienze Notizie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Scroll to Top