Lo straordinario avvistamento dello squalo di rovo: un evento eccezionale nelle profondità marine

Lo straordinario avvistamento dello squalo di rovo: un evento eccezionale nelle profondità marine
Squali di Bramble sono stati visti in molte parti del mondo, ma questa è la prima volta che sono stati avvistati negli Emirati Arabi Uniti. (Immagine cortesia di OceanX)

Gli squali di rovo sono creature incredibilmente timide davanti alla telecamera, solitamente nascoste sul fondo del mare. Questa specie elusiva è raramente avvistata viva nel suo ambiente naturale. Quindi, è stato un evento straordinario quando i ricercatori di OceanX hanno avvistato un esemplare mentre esploravano le profondità marine al largo della costa degli Emirati Arabi Uniti, una zona del pianeta mai esplorata prima.

Le riprese, effettuate nel dicembre 2023 da OceanX durante un’immersione nel Golfo dell’Oman a una profondità di circa 850 metri (~2.800 piedi), sono state un momento eccezionale. Cassidy Nelson, Junior Editor di OceanX che ha catturato le immagini, ha raccontato a IFLScience: “In quell’immersione, non avevamo visto molto fino a quel momento, quindi stavamo solo esplorando e sperando di vedere qualcosa. Quando l’abbiamo visto, stavamo effettivamente pranzando, quindi siamo stati un po’ colti di sorpresa. È emerso dal nulla e poi è rimasto in zona con noi. Ci ha dato abbastanza tempo per guardarlo, fare delle belle riprese e parlare con coloro che erano al controllo missione.”

La conoscenza sugli squali di rovo è ancora limitata a causa della loro natura misteriosa. Avvistati in acque profonde in varie parti del mondo, tranne che nel Pacifico occidentale, la loro estensione e rarità sono ancora poco comprese. Jeriylah Kamau-Weng, Analista di Ricerca di OceanX, ha sottolineato che catturare immagini di uno squalo di rovo vivo nel suo habitat naturale è un evento estremamente raro. La maggior parte delle informazioni sulla specie proviene da esemplari accidentalmente catturati dalle reti da traino dei pescatori commerciali, suggerendo che l’attività umana abbia un impatto su questa specie poco conosciuta.

Kamau-Weng ha aggiunto: “La maggior parte degli esemplari che le persone hanno visto in tutto il mondo sono morti o in agonia. Di solito, quando si vedono organismi delle acque profonde vicino alle regioni superficiali, è perché stanno per morire o sono affetti da malattie. Basandosi sul fatto che emergono spesso nelle reti da traino, credo che la principale minaccia alla loro esistenza sia la pesca a strascico e le pratiche di pesca non sostenibili che coinvolgono il mare profondo.”

Un Squalo di Bramble in crociera nel Golfo di Oman.
Un’altra foto dello squalo di Bramble in crociera nel Golfo di Oman.
Immagine cortesia di OceanX

OceanX è impegnata a comprendere l’impatto del cambiamento climatico sugli ambienti marini profondi del pianeta. Il profondo oceano assorbe grandi quantità di calore e anidride carbonica dall’atmosfera, svolgendo un ruolo cruciale nella mitigazione del riscaldamento globale. Tuttavia, crescono le prove che anche il mare profondo stia subendo gli effetti dell’aumento delle temperature.

Kamau-Weng ha spiegato: “Di fronte al cambiamento climatico, questo lavoro è particolarmente importante a causa dell’ipotesi delle ‘refugia del mare profondo’. Mentre gli organismi affrontano le pressioni del cambiamento climatico nelle acque superficiali, si spostano verso le profondità. È fondamentale non solo scoprire ed esplorare queste regioni, ma anche documentarle per fornire dati ai decisori politici al fine di implementare politiche di conservazione per proteggere questi habitat unici e delicati.”

L’articolo Lo straordinario avvistamento dello squalo di rovo: un evento eccezionale nelle profondità marine sembra essere il primo su Scienze Notizie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Scroll to Top