Liguria: emerge dal torrente Arroscia una bomba di mortaio inesplosa

Risalente alla seconda guerra mondiale, l’ordigno sarà neutralizzato in questi giorni.

Dal torrente Arroscia in secca a causa della siccità che sta colpendo la regione, è emersa una bomba di mortaio rimasta inespolosa. L’ordigno risalente alla seconda guerra mondiale, è stato scoperto dalla Guardia di Finanza.

Liguria: emerge dal torrente Arroscia una bomba di mortaio inesplosa.

È stata recintata a scopo cautelativo, l’intera area in provincia di Imperia. Gli artificieri dell’esercito del 32/mo reggimento Genio Guastatori della Brigata Alpina Taurinense neutralizzeranno in questi giorni la bomba.

L’articolo Liguria: emerge dal torrente Arroscia una bomba di mortaio inesplosa sembra essere il primo su Scienze Notizie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.