L’IA di Google rivoluziona la matematica con ChatGPT

L’IA di Google rivoluziona la matematica con ChatGPT

Guarda, è così orgoglioso! (Besjunior/Shutterstock.com)

Gli studenti di tutto il mondo potrebbero aver trovato una nuova risorsa per i loro compiti di matematica: ChatGPT. E la cosa sorprendente è che anche i ricercatori di Google lo utilizzano. L’intelligenza artificiale sembra aver superato i suoi creatori, producendo una scoperta scientifica genuina e nuova. Secondo gli ingegneri di Google, un chatbot è ora una delle menti più avanzate nel campo matematico delle combinatorie. Inizialmente, il progetto era solo una prova di concetto, ma l’IA ha trovato soluzioni migliori di qualsiasi altra scoperta precedente. Il team ha sviluppato un nuovo algoritmo chiamato FunSearch, che ha scoperto nuove soluzioni per il problema del set di cap, un problema aperto di lunga data in matematica. Questo problema consiste nel trovare il più grande insieme di punti in una griglia ad alta dimensione, in cui nessun tre punti giacciono su una linea. L’IA di Google ha risolto questo problema trovando un set di cap di dimensioni 512, finora sconosciuto. È la prima volta che un sistema basato su un modello linguistico di grandi dimensioni va oltre ciò che era noto dai matematici e dagli informatici. Tuttavia, i modelli linguistici di grandi dimensioni hanno ancora alcune limitazioni, poiché non sono concentrati su ciò che è vero o falso, ma sulla ricerca di modelli nel linguaggio e nel testo. Per evitare questo problema, i ricercatori di DeepMind hanno combinato due programmi diversi: un modello di codifica basato su LLM chiamato Codey e un algoritmo per controllare e valutare le soluzioni proposte da Codey. Questo approccio ha permesso di ottenere soluzioni ispirate e più efficaci. Inoltre, l’IA di Google ha affrontato con successo un altro problema matematico chiamato “bin packing”, dimostrando la sua flessibilità. Nonostante queste scoperte incredibili, l’IA di Google è ancora limitata a problemi che possono essere valutati facilmente ed efficientemente. Tuttavia, le implicazioni di queste scoperte per l’interazione uomo-macchina nella matematica sono molto promettenti. FunSearch non solo genera una soluzione, ma genera un programma che trova la soluzione, aprendo nuove prospettive per la risoluzione di problemi correlati.

Links:

L’articolo L’IA di Google rivoluziona la matematica con ChatGPT sembra essere il primo su Scienze Notizie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Scroll to Top