Le prime immagini dell’interno apocalittico del reattore nucleare di Fukushima

Gli ingegneri sono riusciti a inviare droni in miniatura in un’area situata direttamente sotto il nocciolo del reattore danneggiato da un terremoto e uno tsunami nel 2011.

Il gestore della centrale nucleare giapponese di Fukushima Daiichi, la Tokyo Electric Power Company Holdings (TEPCO), ha pubblicato lunedì le prime fotografie dell’interno del contenitore primario del reattore maggiormente colpito dall’incidente del 2011. Le immagini a colori e ad alta definizione, scattate giovedì scorso, hanno rivelato per la prima volta l’entità dei danni subiti dalla centrale nucleare. Gli ingegneri sono riusciti a inviare mini-droni in un’area situata direttamente sotto il nocciolo del reattore tredici anni dopo la sua fusione, quando i sistemi di raffreddamento dell’impianto furono danneggiati da un terremoto e il successivo tsunami.

Le prime immagini dell’interno apocalittico del reattore nucleare di Fukushima

Le immagini mostrano strani oggetti marroni di varie forme e dimensioni appesi da vari punti della struttura. La TEPCO sta cercando di saperne di più sulla posizione e sulle condizioni delle tonnellate di combustibile radioattivo ancora all’interno dell’impianto per facilitarne la rimozione e smantellare l’impianto.

L’articolo Le prime immagini dell’interno apocalittico del reattore nucleare di Fukushima sembra essere il primo su Scienze Notizie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Scroll to Top