Le montagne più alte e il punto più lontano sulla Terra

Le montagne più alte e il punto più lontano sulla Terra
Il picco del Monte Chimborazo è il più vicino che puoi arrivare alle stelle sulla Terra. (MindStorm/Shutterstock.com)

C’è un dibattito in corso su quale sia la montagna più alta della Terra. Il Monte Everest, con i suoi 8.849 metri (29.032 piedi) di altezza, è comunemente considerato il più alto sopra il livello del mare, seguito dal K2 con i suoi 8.611 metri (28.251 piedi). Tuttavia, se consideriamo la misurazione dalla base alla cima, il Mauna Kea nelle Hawaii emerge come la montagna più alta sulla Terra, con un’impressionante altezza di oltre 10.210 metri (33.500 piedi), anche se soltanto 4.205 metri (13.796 piedi) sporgono sopra il livello del mare.

Ma qual è il punto più lontano sulla Terra rispetto al suo centro? Se avete pensato all’Everest o al Mauna Kea, sappiate che vi sbagliate. Per raggiungere il punto più distante dal centro della Terra (senza imbrogliare, come ad esempio utilizzando un aereo), bisognerebbe scalare il Monte Chimborazo in Ecuador, la 37esima montagna più alta delle Ande.

Come è possibile questo fenomeno? La risposta risiede nella (fittizia) forza centrifuga. Durante la rotazione del pianeta, la forza centrifuga provoca un rigonfiamento del pianeta al centro di circa 43 chilometri (27 miglia). Grazie a questo vantaggio “sleale”, la cima del Monte Chimborazo in Ecuador si posiziona come il punto più lontano sulla Terra dal suo centro, distanziandosi di oltre 2.072 metri (6.800 piedi) rispetto alla cima dell’Everest.

Quindi, se vi trovate lassù, siete più vicini alle stelle di quanto si possa essere senza lasciare il suolo terrestre.

Links:

L’articolo Le montagne più alte e il punto più lontano sulla Terra sembra essere il primo su Scienze Notizie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Scroll to Top