La tripledemia: COVID-19, influenza e RSV

La tripledemia: COVID-19, influenza e RSV
Un trio di virus respiratori ha suscitato preoccupazione questo gennaio. (Lightspring/Shutterstock.com)

Cosa è la tripledemia?

La tripledemia si riferisce alla combinazione di tre virus respiratori: COVID-19, influenza e virus respiratorio sinciziale (RSV).

Le preoccupazioni erano diffuse nel 2022, ma sembrano essersi riaccese mentre la stagione dei virus invernali infuria.

Il dottor William Schaffner, direttore medico della National Foundation for Infectious Diseases, ha detto che le persone stanno usando il termine “tripledemia” per riferirsi a tre prominenti virus respiratori che hanno iniziato la loro circolazione molto presto quest’anno.

Man mano che il clima si fa più freddo e le persone sono costrette a stare al chiuso in prossimità l’una dell’altra, aumenta la trasmissione dei virus.

Dovrei preoccuparmi?

COVID-19, influenza e RSV hanno sintomi simili che colpiscono il sistema respiratorio.

Sebbene tali sintomi tendano ad essere lievi per la maggior parte delle persone, per gli adulti anziani, i neonati e le persone con un sistema immunitario compromesso possono rappresentare un rischio maggiore.

È possibile essere infettati da più di un virus contemporaneamente, il che può significare sintomi peggiori o simili rispetto a quando è presente solo un virus.

La dott.ssa Caroline Goldzweig, direttore medico del Cedars-Sinai Medical Network, ha detto che alcuni pazienti sono risultati positivi sia per COVID che per influenza.

Le stime nazionali suggeriscono che i casi potrebbero essere diminuiti nelle ultime settimane.

Come posso proteggermi?

I vaccini sono raccomandati per proteggersi dalle gravi malattie.

Il CDC raccomanda i vaccini contro il COVID-19 per coloro che hanno compiuto 5 anni o più.

Il CDC raccomanda anche i vaccini antinfluenzali stagionali per tutti coloro che hanno più di 6 mesi di età.

La vaccinazione contro il RSV è raccomandata per i neonati o le persone in gravidanza.

Lavarsi le mani, stare a casa se si è malati, indossare una maschera e mantenere il distanziamento sociale sono altre misure di protezione consigliate.

È sempre consigliabile parlare con il proprio operatore sanitario per ulteriori informazioni.

Il contenuto di questo articolo non sostituisce il parere medico professionale.

Cerca sempre il parere di fornitori di assistenza sanitaria qualificati per domande riguardanti condizioni mediche.

Tutti gli articoli “spiegativi” sono confermati per essere corretti al momento della pubblicazione.

Il testo, le immagini e i link possono essere modificati, rimossi o aggiunti in seguito per mantenere le informazioni aggiornate.

L’articolo La tripledemia: COVID-19, influenza e RSV sembra essere il primo su Scienze Notizie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Scroll to Top