La NASA pubblica le immagini di Urano con “dettagli senza precedenti”

Le istantanee sono state recentemente catturate dal telescopio spaziale James Webb.

La National Aeronautics and Space Administration (NASA) ha pubblicato questo lunedì nuove immagini di Urano catturate con il telescopio spaziale James Webb. L’osservatorio spaziale “ha recentemente messo gli occhi sull’insolito ed enigmatico Urano, il gigante di ghiaccio“, catturando un “mondo dinamico con anelli, lune, tempeste e altri fenomeni atmosferici, compresa una calotta polare stagionale,” si legge nella comunicazione dalla NASA. L’ente indica che le fotografie ritraggono anche i deboli anelli interni ed esterni del pianeta, compreso l’inafferrabile Anello Zeta, oltre a 27 lune conosciute del gigante di ghiaccio. L’agenzia spaziale americana afferma che alle lunghezze d’onda dell’infrarosso il telescopio James Webb “sta rivelando uno strano e dinamico mondo ghiacciato pieno di interessanti caratteristiche atmosferiche“.

La NASA pubblica le immagini di Urano con “dettagli senza precedenti”

In questo senso, gli esperti sottolineano che l’osservatorio spaziale aiuterà a svelare gli effetti stagionali e meteorologici che influenzano le tempeste di Urano, il che è essenziale per aiutare gli astronomi a comprendere la complessa atmosfera del pianeta. “Grazie all’impareggiabile risoluzione e sensibilità a infrarossi di James Webb, gli astronomi possono ora vedere Urano e le sue caratteristiche uniche con una chiarezza senza precedenti. Questi dettagli, soprattutto quelli dell’anello Zeta, saranno preziosi per pianificare le future missioni sul pianeta”, conclude la comunicazione degli esperti.

Urano, un pianeta unico

Urano è uno dei pianeti più intriganti e misteriosi del nostro Sistema Solare, con caratteristiche distintive che lo differenziano dagli altri giganti gassosi. Ecco alcune delle sue peculiarità più affascinanti:

L’inclinazione estrema dell’asse. A differenza della maggior parte dei pianeti del sistema solare, Urano ruota lateralmente. Il suo asse di rotazione è inclinato di circa 98 gradi rispetto al piano della sua orbita attorno al Sole. Questa straordinaria inclinazione crea un ambiente unico, con estati e inverni polari che durano per decenni.

Colorazione blu-verde. La colorazione caratteristica di Urano è principalmente dovuta alla presenza di gas metano nella sua atmosfera. La luce solare colpisce il metano, causando la dispersione della luce blu e verde, dando al pianeta il suo colore distintivo.

Anelli e lune. Urano possiede un sistema di anelli sottile ma affascinante, composto principalmente da particelle di ghiaccio e polvere. Questi anelli, a differenza di quelli di Saturno, sono scuri e poco visibili. Il pianeta è anche circondato da 27 lune conosciute, ognuna con caratteristiche uniche.

Forti venti atmosferici. La velocità dei venti su Urano è eccezionalmente elevata, raggiungendo velocità superiori ai 900 chilometri all’ora. Questi venti potenti contribuiscono a creare una serie di bande atmosferiche e tempeste che rendono l’osservazione di Urano ancora più intrigante.

Mancanza di una superficie definita. A differenza dei pianeti rocciosi come la Terra o Marte, Urano è un gigante gassoso senza una superficie solida. La sua composizione è principalmente costituita da idrogeno, elio e tracce di ammoniaca e metano, formando uno strato gassoso continuo senza un confine netto tra atmosfera e nucleo.

Fonte:

L’articolo La NASA pubblica le immagini di Urano con “dettagli senza precedenti” sembra essere il primo su Scienze Notizie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Scroll to Top