La Corea del Sud vuole anticipare il lancio di un prototipo di connessione 6G

Connessione 6G
Fonte: Twitter/@HDblog

Stando alle ultime notizie circolanti in rete la Corea del Sud sarebbe pronta ad anticipare il lancio di un prototipo di connessione 6G per la telefonia mobile nel 2026. Il governo asiatico, per giunta, potrebbe avviare la commercializzazione sul mercato tra il 2028 e il 2030. Tuttavia, ad oggi si tratta solamente di un rumors emanato dal sito MyDrivers, e quindi non sono giunte precise caratteristiche circa l’arrivo della futura velocità di connessione.

Nel 2020 Samsung aveva pubblicato ‘Next Generation Hyper-Connectivity Experience’, spiegando che la prima commercializzazione della futura connessione 6G sarebbe iniziata nel 2028 e che il suo lancio ad ampio raggio sarebbe avvenuto nel 2030. In quel periodo il colosso sudcoreano affermava che la rete 6G sarebbe stata in grado di assicurare una velocità di picco di 1.000 Gbps e di latenza di 0,1 millisecondi. Inoltre, l’azienda spiegava anche che il 6G sarebbe stato capace di far restare connessi fino a 10 milioni di dispositivi per chilometro quadrato, tutto merito delel onde con frequenza superiori ad 1 THz e l’AI adottata ai sistemi di gestione della rete.

Anche la società MediaTek sarebbe a lavoro sulla rete 6G. Infatti, nel corso del CES 2022 di Las Vegas, ha annunciato il suo progetto inerente alla futura connessione. Secondo quanto spiegato dalla compagnia, la prossima connessione mostrerà una più grande velocità di trasmissione, da 10 a 100 volte più rapida del 5G e con latenza più bassa. Il futuro 6G utilizzerà le frequenze basse e medie, in modo da allargarsi e garantire anche una migliorata gestione dei consumi. Infine, l’azienda taiwanese produttrice di semiconduttori fabless ha affermato che tra il 2024 e il 2025 il 3GPP arriverà lo standard definitivo del 6G, ma solamente a partire dal 2030 inizierà la commercializzazione della futura rete per dispositivi mobili.

L’articolo La Corea del Sud vuole anticipare il lancio di un prototipo di connessione 6G sembra essere il primo su Scienze Notizie.