Kazakistan: nella steppa si forma un ‘vulcano di ghiaccio’

Il cosiddetto vulcano di ghiaccio rappresenta una delle attrazioni più celebri del Kazakistan.

L’arrivo dell’inverno segna la nascita di una formazione davvero unica nel mezzo della steppa kazaka. Si tratta di un vulcano di ghiaccio, negli ultimi anni diventata una delle maggiori attrazioni turistiche del paese. Un cono di ghiaccio si innalza dalla superficie eruttando l’acqua artesiana, che sale dal suolo quando le temperature vanno al di sotto dello zero. L’altezza del vulcano di ghiaccio può superare i 14 metri.

Kazakistan: nella steppa si forma un ‘vulcano di ghiaccio’

La struttura deve la sua comparsa all’acqua artesiana che sgorga da una fonte sotterranea e che si congela sotto forma di una colonna di ghiaccio per il freddo. Le particelle d’acqua emesse dal buco, appaiono come un vortice di vapore. L’attrazione si trova a ben quattro ore da Astana, la capitale del paese, ma nonostante la distanza, in tanti accorrono ogni anno ad immortalare il vulcano ghiacciato prima del disgelo di primavera.

L’articolo Kazakistan: nella steppa si forma un ‘vulcano di ghiaccio’ sembra essere il primo su Scienze Notizie.