Il Megalodon: nuove scoperte sulla sua forma corporea

Il Megalodon: nuove scoperte sulla sua forma corporea
Hanno solo pescato un megalodonte. (Sayouna / Shutterstock.com)

Recentemente, il Megalodon (Otodus megalodon) ha ricevuto un aggiornamento temporaneo grazie a nuove ricerche che hanno stimato la sua forma corporea. Questo enorme pesce assetato di sangue è stato dipinto in una luce molto diversa grazie a tre informazioni critiche che sono diventate disponibili negli ultimi anni.

La temperatura del sangue del Megalodon è stata la prima informazione rilevante. I ricercatori hanno concluso che era a sangue caldo, proprio come lo squalo bianco moderno, che era stato precedentemente utilizzato come modello per la forma corporea del Megalodon. Tuttavia, non è stato l’unico animale a sangue caldo ad essere scoperto.

Si è scoperto che gli squali elefante che si nutrono di plancton e che sono ancora vivi oggi sono anche a sangue caldo. Questo è interessante perché sono nuotatori lenti e pigri, caratteristiche tipicamente associate agli animali a sangue freddo. Questa scoperta ha fatto capire ai ricercatori che essere a sangue caldo non necessariamente rendeva il Megalodon un nuotatore veloce.

La terza informazione critica è stata ottenuta attraverso l’analisi delle scaglie del Megalodon. È stato scoperto che questo squalo si muoveva lentamente. In breve, due su tre mettono in dubbio la forma corporea dello squalo bianco come confronto adatto per il Megalodon.

“La ricostruzione precedente della colonna vertebrale del Megalodon, basata su un insieme incompleto di vertebre fossili provenienti dal Belgio, ha stimato una lunghezza di 11,1 metri [36,4 piedi] senza considerare la lunghezza della testa o della coda”, ha dichiarato Kenshu, co-autore dello studio e paleobiologo presso la DePaul University di Chicago. Kenshu ha co-diretto un grande team di esperti di squali insieme a Phillip Sternes, un dottorando presso l’Università della California a Riverside.

La forma del corpo del precedente Otodus megalodon ricostruita (grigio scuro) si basava principalmente sullo squalo bianco moderno. Gli scienziati si stanno ora orientando verso la forma del corpo grigio chiaro, ma l’estensione esatta dell’allungamento del corpo, la forma della testa e il contorno e la posizione di ogni pinna rimangono sconosciuti sulla base del presente registro fossile.
DePaul University/Kenshu Shimada

“Tuttavia, lo stesso individuo di Megalodon è stato precedentemente calcolato essere lungo solo 9,2 metri [30,2 piedi], inclusa la testa e la coda, basandosi sulle dimensioni delle vertebre più grandi degli squali bianchi moderni di lunghezza corporea nota e sul fossile di Megalodon”, ha continuato Kenshu.

“Mentre gli studi precedenti erano basati sull’idea che il Megalodon dovesse assomigliare allo squalo bianco moderno, il nostro nuovo studio evidenzia la discrepanza nelle stime delle dimensioni e sottolinea le prove fossili empiriche. L’individuo di Megalodon non poteva misurare meno di 11,1 metri, senza nemmeno considerare la lunghezza della testa e della coda. Pertanto, la nostra conclusione generale è che il Megalodon doveva avere un corpo snello rispetto alla proporzione corporea dello squalo bianco moderno.”

Come gli squali moderni, lo scheletro del Megalodon era composto principalmente di cartilagine. Questo non si conserva bene nel registro fossile, quindi è difficile determinare con certezza la sua struttura. Almeno per ora, dovremmo essere più aperti su come potrebbe essere stato questo antico predatore di vertice.

“Il nostro studio suggerisce che dobbiamo pensare in modo innovativo quando si tratta di dedurre la biologia del Megalodon, dove lo squalo bianco moderno potrebbe non essere un buon punto di riferimento per valutare alcuni aspetti della sua biologia”, ha concluso Kenshu. “La realtà è che abbiamo bisogno di scoprire uno o più scheletri completi di Megalodon per essere sicuri della sua forma corporea.”

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Palaeontologia Electronica.

L’articolo Il Megalodon: nuove scoperte sulla sua forma corporea sembra essere il primo su Scienze Notizie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Scroll to Top