Il fenomeno del ‘bed rotting’: tra relax e rischi

Il fenomeno del ‘bed rotting’: tra relax e rischi
Gli esperti raccomandano di alzarsi prima che si instauri la rigidità cadaverica (Nuova Africa/Shutterstock.com)

Il termine “bed rotting” potrebbe suonare inquietante a chi non lo conosce, evocando immagini di disastri domestici o di trame da film horror. Al contrario, per chi pratica questa abitudine, potrebbe rappresentare un momento di cura personale e di relax. Ma cosa si intende esattamente per “bed rotting”? Si tratta semplicemente di trascorrere intere giornate a letto, senza la pressione di essere produttivi. Questo comporta attività come guardare film, navigare sui social media o semplicemente rilassarsi, senza la necessità di alzarsi e affrontare le responsabilità quotidiane.

Secondo lo psicologo Robert Common, il “bed rotting” si differenzia dal riposo a letto per motivi di salute, poiché viene utilizzato principalmente come strategia per affrontare lo stress e l’ansia. Questo fenomeno, popolare soprattutto tra la Generazione Z e le donne, riflette la crescente pressione sociale legata alla costante produttività e occupazione. La società odierna spinge spesso all’eccesso, trascurando l’importanza del riposo e del recupero mentale.

Sebbene il “bed rotting” possa offrire momenti di relax e ricarica, è importante prestare attenzione a eventuali rischi associati a questa pratica. Alcune persone potrebbero utilizzare il “bed rotting” come meccanismo di fuga dalla realtà o come sintomo di disturbi mentali sottostanti, come la depressione. Inoltre, trascorrere troppo tempo a letto può interferire con il ciclo del sonno e portare a problemi fisici, come la mancanza di movimento che può danneggiare la salute generale.

Per evitare potenziali rischi, gli esperti consigliano di praticare il “bed rotting” in modo moderato e consapevole. È importante mantenere un equilibrio tra il riposo e l’attività fisica, cercando di separare il tempo trascorso a letto da quello dedicato al sonno. In definitiva, il “bed rotting” può essere un’occasione per prendersi cura di sé stessi, ma è fondamentale non cadere nell’eccesso e mantenere uno stile di vita equilibrato.

Links:

L’articolo Il fenomeno del ‘bed rotting’: tra relax e rischi sembra essere il primo su Scienze Notizie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Scroll to Top