Il cimitero dei sottomarini nucleari: Trench 94

Il cimitero dei sottomarini nucleari: Trench 94

I nuclei di molte navi a propulsione nucleare (come l’USS Birmingham, raffigurato sopra nel 1978) si trovano all’interno di spazi appositamente progettati dove il loro carburante radioattivo viene conservato per anni a venire. (Everett Collection/Shutterstock.)

Esiste un luogo negli Stati Uniti chiamato Trench 94, che funge da cimitero per sottomarini nucleari dismessi. Questo sito contiene decine di vecchi reattori che vengono conservati in modo sicuro e progettato per mitigare gli impatti ambientali dei materiali radioattivi. Tuttavia, il numero di reattori dismessi probabilmente aumenterà in futuro.

I sottomarini nucleari sono considerati un simbolo di successo tecnologico grazie alla loro capacità di navigare senza limiti in tutti gli oceani del mondo e di operare per circa 20 anni senza bisogno di rifornimenti. Questa caratteristica li rende particolarmente vantaggiosi in tempo di guerra, poiché non devono emergere in superficie per prendere aria per i loro motori, evitando così di essere individuati dai nemici.

Lo sviluppo dei sottomarini nucleari è iniziato negli anni ’40 e il primo sottomarino a propulsione nucleare, l’USS Nautilus, è stato varato nel 1955. Da allora, la tecnologia si è rapidamente sviluppata e altri paesi come la Gran Bretagna, la Francia, la Russia e la Cina hanno sviluppato le proprie versioni.

Alla fine della Guerra Fredda nel 1989, c’erano oltre 400 sottomarini nucleari in funzione o in costruzione in tutto il mondo. Oggi il numero è molto inferiore, circa 150, ma il numero di paesi che sviluppano queste imbarcazioni è aumentato.

Quando i reattori vengono smantellati, è necessario seguire un processo specifico per rimuovere i nuclei altamente radioattivi. Le imbarcazioni vengono tagliate in segmenti per rimuovere il nucleo del reattore e il suo combustibile. Il combustibile viene inviato a un laboratorio specifico, mentre la sezione rimossa viene trasportata in un sito chiamato Trench 94.

Trench 94 è una trincea all’aperto lunga 304,8 metri, dove i contenitori ad alta integrità (HIC) vengono posizionati. Attualmente, ci sono circa 136 HIC sul sito. Questi contenitori sono progettati per contenere i materiali radioattivi per 300 anni e resistere a danni gravi. Tuttavia, rappresentano una sfida per le generazioni future, poiché contengono una quantità significativa di radiazioni che rimarranno pericolose per centinaia di anni.

Con il passare del tempo, altri reattori verranno aggiunti a Trench 94 e ogni paese con sottomarini nucleari avrà i propri siti per i materiali radioattivi dismessi. Pertanto, il problema dei materiali radioattivi dovrà essere affrontato nel lungo termine.

Links:

L’articolo Il cimitero dei sottomarini nucleari: Trench 94 sembra essere il primo su Scienze Notizie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Scroll to Top