Esplode vulcano sottomarino a Tonga: tsunami e colonna di cenere

Il vulcano, ripreso dalle immagini del satellite Himawari-8, ha prodotto un nuovo cono vulcanico.

Una serie di potenti esplosioni ha interessato il sottomarino di vulcano Hunga Tonga – Hunga Ha’Apai, al largo di Nukualofa, capitale delle isole Tonga. Pochi minuti dopo Il Volcanic Plume Warning Center ha lanciato l’allerta rossa fermando il trasporto aereo per la presenza di una colonna eruttiva alta tra i 16 i 17 chilometri, che ha ricoperto l’intero territorio di Tonga e delle isole vicine.

Esplode vulcano sottomarino a Tonga: tsunami e colonna di cenere

A catturare le immagini delle eruzioni, dall’alto, è stato il satellite Himawari-8 che mostrano la parte superiore della formazione nuvolosa, prodotta dalle continue eruzioni. Le potenti esplosioni freatomagmatiche hanno provocato anche un piccolo tsunami, che secondo gli strumenti ha superato i 10 centimetri. L’ultima attività del Hunga Tonga – Hunga Ha’Apai era stata registrata nel dicembre 2021 mentre varie immagini satellitari, riprese il 2 gennaio, avevano rilevato notevoli cambiamenti morfologici causati dall’ultima attività freatomagmatica. Le nuove riprese mostrano la creazione di un nuovo cono, formatosi dall’accumulo di materiali piroclastici intorno al cratere. Il nuovo cono è stato localizzato a nord-est rispetto a quello precedente del 2014-2015, ora già eroso dalle correnti dell’oceano.

L’articolo Esplode vulcano sottomarino a Tonga: tsunami e colonna di cenere sembra essere il primo su Scienze Notizie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.