Eruzione Semeru: scenario apocalittico, la cenere avvolge i villaggi, il fumo oscura il Sole

Circa 1.300 residenti sono stati evacuati dall’isola.

L’eruzione del vulcano Semeru, situato nel sud-est dell’isola indonesiana di Giava, ha già ucciso 14 persone lasciando 56 feriti, la maggior parte per ustioni. A renderlo noto è la Disaster Mitigation Agency (BNPB). “Abbiamo scoperto 48 feriti da ustioni tra i residenti che abbiamo evacuato, ma si tratta di dati ancora prematuri” ha spiegato il capo dell’Ufficio sanitario del distretto di Lumajang, Bayu Wibowo. Il Semeru, la montagna più alta dell’isola, sabato ha lanciato colonne di cenere e nuvole calde che hanno coperto le città vicine, nella provincia di East Java, e causato il panico tra la popolazione locale. L’eruzione ha tagliato un ponte strategico che collega due aree di Lumajang con la città di Malang e ha distrutto diversi edifici. In totale, sono già stati evacuati 1.300 locali. “Mi sto assicurando che gli anziani, i bambini e le donne incinte vengano evacuati per primi. Inoltre, chiedo a tutti di recarsi immediatamente in un luogo più sicuro”, ha detto Thoriqul Haq, capo del distretto di Lumajang. Una squadra congiunta di ufficiali dell’esercito, della polizia, dell’ufficio regionale per la mitigazione dei disastri del distretto di Lumajang (BPBD), intanto, ha raggiunto l’area per limitare i danni.

Uno scenario raccapricciante si presenta ai soccorritori nella provincia di Sumberwuluh, dove le case sono praticamente sommerse da una spessa cenere grigia. Gli alberi caduti hanno bloccato i passaggi stradali, insieme a rocce pesanti e sedimenti vulcanici caldi. Taufiq Ismail Marzuqi, uno dei locali, ha definito le operazioni di soccorso “spaventose “, a causa degli ingenti danni e della mancanza di esperienza di molti volontari. La situazione appare ancora più drammatica alla luce dell’epidemia COVID. Un team del Centro di crisi sanitaria del Ministero della salute per assistere il BPBD del distretto di Lumajang e il BPBD della provincia di East Java, ha fornito le aree colpite con materiali come tende, mascherine e disinfettante per le mani. “Chiediamo ai residenti, specialmente nelle aree colpite, di mantenere la calma, essere vigili e continuare a seguire le istruzioni della Geological Disaster Mitigation and Volcanology Agency (PVMBG), BNPB e altri funzionari governativi“, ha aggiunto l’agenzia.

L’articolo Eruzione Semeru: scenario apocalittico, la cenere avvolge i villaggi, il fumo oscura il Sole sembra essere il primo su Scienze Notizie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.