Crolla una palazzina nel Pistoiese: vigili del fuoco e unità cinofile sul posto

Un tremendo boato e macerie ovunque. È accaduto all’alba del 29 dicembre a Pieve a Nievole, in provincia di Pistoia, dove è crollata una palazzina. Secondo la ricustruzione dei fatti il disastro sarebbe avvenuto poco prima delle 6 del mattino e, come confermato dai vigili del fuoco del distaccamento di Montecatini, intervenuti in loco con la massima urgenza insieme ad un’autoscala proveniente dalla sede centrale, gli occupanti dell’edificio sarebbero illesi. I pompieri li hanno infatti trovati tutti fuori dall’abitazione: a scopo precauzionale sono comunque stati tutti affidati alle cure dei sanitari, arrivati con alcune ambulanze.

La macchina dei soccorsi si è attivata subito con l’arrivo di pattuglie dei carabinieri e di una squadra del nucleo cinofili del vigili del fuoco che, sempre in via precoazionale, hanno ispezionato l’area del crollo per scongiurare l’ipotesi di persone rimaste sotto le macerie. Ma anche ascoltando i residenti nessun altro sarebbe stato presente all’interno dell’immobile al momento del crollo e, dunque, non risulterebbero dispersi. Ignote invece le cause: al momento tutte le ipotesi restano aperte in quanto la dinamica dei fatti è in corso di accertamento.

L’articolo Crolla una palazzina nel Pistoiese: vigili del fuoco e unità cinofile sul posto sembra essere il primo su Scienze Notizie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.