Coronavirus e voli: da oggi addio al bagaglio a mano in aereo

Importante novità per chi dovrà prendere un aereo dalla giornata del 26 giugno 2020. Si tratta di una delle nuove misure adottate allo scopo di contrastare la diffusione della pandemia di Coronavirus ed è stata prevista dal ministero della Salute in una nota trasmessa alle compagnie aeree dall’Enac. Da oggi non è più possibile portare a bordo il bagaglio a mano che solitamente viene lasciato nelle cappelliere degli aerei. Ai passeggeri, si legge nella nota, è consentito portare a bordo unicamente bagagli le cui dimensioni siano tali da poterli posizionare sotto al sedile di fronte al posto assegnato.

L’utilizzo delle cappelliere invece non è consentito a nessun titolo per ragioni sanitarie. Vi sono inoltre altri dettagli per derogare all’obbligo di distanziamento e di controllo della temperatura la cui misurazione deve avvenire prima dell’accesso all’aeromobile. Qualora risulti superiore a 37,5 gradi l’accesso a bordo dovrà essere vietato. Si ricorda nel documento che l’obbligo di distanziamento deve essere rispettato da tutti i vettori “a prescindere dalla nazionalità e che tutte le condizioni per derogare al distanziamento devono sussistere contemporaneamente. Ove anche una sola delle predette condizioni non sia osservata, il distanziamento deve essere mantenuto”.

L’articolo Coronavirus e voli: da oggi addio al bagaglio a mano in aereo sembra essere il primo su Scienze Notizie.