Congiunzione Giove – Luna: stasera lo spettacolo astronomico

I due oggetti si mostrerà appena dopo il tramonto con il pianeta molto vicino.

Dopo la spettacolare congiunzione con Venere, il nostro satellite si avvicinerà al gigante gassoso per eccellenza: Giove. La congiunzione sarà l’ultima del 2023 e sarà accompagnata da uno sciame meteorico. Sarà la serata del 22 dicembre la data da segnarsi sul calendario con i due oggetti apparentemente più vicini che mai. Se il meteo lo consentirà, la congiunzione sarà visibile a occhio nudo, senza l’aiuto di alcuna strumentazione. Un buon telescopio permetterà di individuare le bande del gigante gassoso, di diversi colori, oltre ai satelliti maggiori: Io, Ganimede, Callisto ed Europa. Come anticipato, la congiunzione sarà accompagnata dalle ”stelle cadenti”, in questo caso le Ursidi con il picco previsto il 23 dicembre.

Congiunzione Giove – Luna: stasera lo spettacolo astronomico

Per ammirare al meglio la congiunzione Luna-Giove, è consigliabile scegliere un punto di osservazione non illuminato e volgere lo sguardo verso il cielo. In una notte stellata sarà possibile ammirare la Luna, molto luminosa in questa fase, ormai prossima al plenilunio, “vicina” a Giove; si tratta dell’ultima congiunzione del 2023.

L’articolo Congiunzione Giove – Luna: stasera lo spettacolo astronomico sembra essere il primo su Scienze Notizie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Scroll to Top