Cina: la missione Mengxiang raggiungerà il mantello terrestre

La nave cinese dovrà esplorare il mantello del nostro pianeta, superando le barriere scientifiche.

Un’impresa dei record quella che stanno progettando gli scienziati cinesi con la nave Mengxiang diretta verso il mantello terrestre. Questo strato profondo del nostro pianeta, mai avvistato direttamente dagli esseri umani, custodisce segreti ignoti. L’obbiettivo di Mengxiang è la perforazione del fondale fino a raggiungere i 7 chilometri di profondità. Il tutto grazie alle moderne tecnologie di perforazione e navigazione grazie ad un nuovo sistema di propulsione. Le difficoltà saranno davvero tante, per le condizioni estreme di temperatura e la gigantesca pressione del mantello. Ogni metro di perforazione sarà, pertanto, una conquista oltre che una vera e propria lezione di geologia.

Cina: la missione Mengxiang raggiungerà il mantello terrestre

La missione cinese ha l’obiettivo di comprendere la composizione e il funzionamento del mantello terrestre. La conoscenza di questo strato potrebbe rivoluzionare quello che sappiamo sulle dinamiche del nostro pianeta. Potremo avere dettagli importanti sulla tectonica a placche, sul vulcanesimo e sul ciclo geologico del carbonio. Con questa missione potremmo anche sapere se è possibile lo sviluppo di forme di vita in condizioni estreme, analizzando l’eventuale presenza di microbi o organismi nelle profondità della biosfera. Nonostante la sua notevole capacità, il “viaggio” della Mengxiang nel mantello è un’impresa che richiede una stretta collaborazione tra gli scienziati di tutto il mondo e un’avanzata strategia.

L’articolo Cina: la missione Mengxiang raggiungerà il mantello terrestre sembra essere il primo su Scienze Notizie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Scroll to Top