Cacciatore confonde lupo grigio con coyote

Cacciatore confonde lupo grigio con coyote
I lupi erano una volta comuni in tutto il Michigan, anche se non sono stati visti nella Penisola Inferiore dall’inizio del XX secolo. (Piotr Krzeslak/Shutterstock.com)

Una battuta di caccia al coyote nella Contea di Calhoun, Michigan, ha avuto un grave contrattempo di recente dopo che un cacciatore ha accidentalmente sparato al primo lupo grigio avvistato in questa parte dello stato da oltre un secolo.

Durante una battuta di caccia legale al coyote a gennaio, un cacciatore del Michigan e la loro guida si sono trovati di fronte a quello che inizialmente si credeva essere un grande coyote. Dopo essere stato ucciso, si sono resi conto che questo individuo era troppo grande per essere un coyote. I coyote orientali di solito pesano meno di 18 chilogrammi (40 libbre), ma questo animale pesava ben 38 chilogrammi (84 libbre).

Una serie di test genetici del Dipartimento delle Risorse Naturali del Michigan ha ora confermato il loro sospetto: l’animale abbattuto era un lupo grigio in pericolo di estinzione. I lupi erano una volta comuni in tutto il Michigan, ma la popolazione è stata decimata nel XIX secolo a causa delle abbattute e dell’abbattimento intensivo.

Piccole popolazioni sono riuscite a resistere nella Penisola Superiore, ma i lupi non sono stati avvistati nella Penisola Inferiore dall’inizio del XX secolo. Queste due parti dello stato sono separate dallo Stretto di Mackinac, che collega il Lago Michigan e il Lago Huron.

Gli esperti stanno ancora cercando di capire perché l’individuo si trovasse nella Penisola Inferiore. Tra il 2004 e il 2015, diverse prove hanno suggerito che i lupi potessero stendersi nella parte settentrionale della Penisola Inferiore. Tuttavia, il Dipartimento delle Risorse Naturali del Michigan dubita che questo animale cacciato sia una prova di una popolazione di lupi di recente insediamento nella zona.

I lupi possono vagare per migliaia di chilometri, quindi è possibile che questo individuo si sia semplicemente allontanato molto da casa, forse alla ricerca di un compagno o di cibo. Si tratta di un caso insolito, e il Dipartimento delle Risorse Naturali sta indagando attivamente sulla questione per saperne di più sull’origine di questo particolare animale, ha dichiarato Brian Roell, specialista dei grandi carnivori per il DNR.

Anche se rari, sono stati documentati casi di lupi che attraversano vaste distanze, compresi segni di lupi nelle ultime decadi nella Penisola Inferiore del Michigan, ha aggiunto Roell.

I coyote e i lupi appartengono alla famiglia biologica dei canidi e le due specie sono strettamente imparentate. La maggior parte dei coyote orientali sono il prodotto dell’ibridazione con i lupi, così come con i cani domestici. Allo stesso modo, tutte le popolazioni di lupi grigi in Nord America presentano un certo grado di mescolanza con i coyote.

Oltre alle differenze di dimensioni, ci sono distinzioni visibili chiave tra i due cugini canidi. I lupi hanno musi più grandi e più squadrati, mentre i coyote hanno musi più lunghi e lineamenti più allungati. Le orecchie dei lupi tendono ad essere più corte e tonde rispetto a quelle di un coyote, che sono spesso alte e appuntite.

Detto ciò, non è difficile capire come le due specie possano essere talvolta confuse da lontano.

Links:

L’articolo Cacciatore confonde lupo grigio con coyote sembra essere il primo su Scienze Notizie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Scroll to Top