Australia: scoperta nuova specie di pterodattilo gigante

Il nuovo pterosauro è stato soprannominato “drago volante” per le sue notevoli dimensioni.

Gli pterosauri sono rettili volanti estinti vissuti durante il Mesozoico, dal Triassico superiore alla fine del Cretaceo, circa 230-60 milioni di anni fa. Questi animali furono i primi essere evoluti e adatti per il volo. Le loro ali erano formate da una membrana di pelle, tessuti e muscoli che dalle caviglie giungeva fino al quarto lungo dito della mano. Le prime specie comparse possedevano lunghe mascelle armate di denti e delle lunghe code rigide. Le forme più evolute invece, disponevano di un becco sdentato e una coda più corta che favoriva un maggiore controllo del volo. Tutti gli pterosauri erano ricoperti da una peluria sottile, simile a filamenti, che copriva i loro corpi e parte delle loro ali. Il fossile rinvenuto in Australia potrebbe essere il più grande mai scoperto nel continente. Il reperto appartiene alla specie anhanguera e risale a 110 milioni di anni fa. “Questo nuovo pterosauro che abbiamo battezzato Thapunngaka shawi, era di certo una bestia temibile, con una grande bocca e con un’apertura alare di 7 metri.” ha dichiarato Tim Richards, paleontologo dell’Università del Queensland.

Australia: scoperto nuova specie di pterodattilo gigante.

Il Thapunngaka aveva una cresta ossea massiccia sulla mascella inferiore, un cranio lungo un metro e dei lunghi denti aguzzi. Secondo gli esperti, era certamente un predatore e scendeva in picchiata sulle sue vittime che non si accorgevano dell’imminente pericolo. “Quello che ci ha sorpreso particolarmente di questa nuova specie di anhangueriano è la dimensione della cresta ossea sulla mascella inferiore. Queste creste avevano un ruolo fondamentale nel volo. Inoltre è molto raro trovare i resti di questi animali perché le loro caratteristiche ossa cave sono molto fragili.” continua Richards. Gli esperti dopo aver comparato il fossile con altri reperti rinvenuti di altre specie, si sono resi conto che questo esemplare era nettamente più grande. Questa importante scoperta contribuisce alla comprensione delle diversità degli pterosauri vissuti sul territorio australiano.

Fonte:

https://www.theguardian.com/science/2021/aug/09/it-wasnt-built-to-eat-broccoli-australias-largest-dragon-unveile

L’articolo Australia: scoperta nuova specie di pterodattilo gigante sembra essere il primo su Scienze Notizie.