Aspetti una bebè? Ecco una lista di nomi particolari se è femmina

Quando si aspetta una bambina, si ammazza il tempo, quei nove mesi che ci sembrano interminabili, un po’ come si può: tra visite, esami ed il totonomi. Tra amici e parenti, scatta la voglia di consigliarci quale nome dare a nostra figlia, mentre neanche nella coppia si riesce a venirsi incontro!

Quando aspettiamo un bebè e scopriamo che si tratta di una femminuccia, cosa che avviene generalmente con la morfologica, è bello dilettarsi nella ricerca del nome adatto. Si tratta sicuramente in buona parte di un gioco, ma con un risvolto serio, in quanto di deve sempre trovare un compromesso fra quanto ci piace un certo nome e la portabilità dello stesso.

Alcune si ricorderanno di quelle notizie apprese dai media nelle quali Venerdì o Verde erano stati accompagnati da una serie di polemiche all’ufficio anagrafe. Insomma, bisogna ponderare bene quanto la nostra originalità possa impattare sulla vita di una bambina che potrebbe essere diversa da noi, preferire in futuro un appello, dalla scuola all’università, accompagnato da maggiore discrezione.

In questo articolo vi proponiamo alcuni nomi femminili, da poter inserire nella lista dei papabili per vostra figlia, da quelli più usati, a quelli più eleganti, agli immancabili stranieri, a quelli più corti a quelli rari.

Nomi femminili più diffusi

Non si può cominciare alcuna lista di nomi femminili, senza partire dalle ricerche dell’Istat. Più che altro perché, sapere che il nome che ci piace è il più usato in Italia, negli ultimi anni, potrebbe farci cambiare idea. Dunque, vediamo se tra di essi, c’è il nome che avreste voluto dare alla vostra bambina, prima di scoprire che, chiamandola così, una volta persa di vista in spiaggia, l’impresa di urlare a gran voce il suo nome, sarebbe impresa dal risultato tipo pifferaio magico!

I 10 nomi femminili più usati per le bambine:

  1. Sofia
  2. Aurora
  3. Giulia
  4. Ginevra
  5. Vittoria
  6. Beatrice
  7. Alice
  8. Ludovica
  9. Emma
  10. Matilde.

Poche le sorprese rispetto agli altri anni, soprattutto per quanto riguarda la schiacciante Sofia come l’immancabile Giulia. La penetrazione di questi nomi femminili è differente da regione a regione, ma i numeri parlano chiaro, per cui, se non volessimo ritrovarci in una classe con bambine che si chiamano quasi tutte come nostra figlia, dobbiamo pensarci bene!

Anche nello stesso ospedale nel quale partoriremo, avremo modo di verificare se, quel nome che tanto ci piace, sia ricamato su molti fiocchi nascita appesi alle stanze di degenza!

Aspetti una bebè? Ecco una lista di nomi particolari se è femmina

Fonte: iStock

Scegliere il nome per la propria bambina

Nomi femminili eleganti

L’eleganza di un nome femminile, quanto anche la sua originalità, è in parte soggettiva. Dipende molto dal contesto nel quale la bambina viva per poter dire che quel tal nome è originale, raro, poco usato, e così via.

Per questo motivo, possiamo dire che, riferendoci al nomi femminili eleganti, facciamo riferimento quelli legati a nobildonne, ed in generale, a famiglie reali ed anche a soggetti legati alla letteratura classica. La gradevolezza del loro suono, ovviamente, arriverà alle nostre orecchie con livelli diversi.

Ecco 10 nomi femminili eleganti da dare a nostra figlia:

  1. Beatrice
  2. Vittoria
  3. Eugenia
  4. Margherita
  5. Lucrezia
  6. Elena
  7. Arianna
  8. Elisabetta
  9. Ludovica
  10.  Isabella.

Nomi femminili particolari e stranieri

Se quello che vogliamo è dare un nome particolare la bebè che portiamo in grembo, se si tratta di una femmina, andiamo sul sicuro se facciamo un po’ di sano export!

Oppure possiamo anche reperire qualche aiutino dal latino o dal greco. Certo, il problema sta nel riuscire a rispondere quale sia il significato che si cela al nome della nostra bambina. Ecco, sta tutto là: informiamoci, per evitare gaffe, e poi facciamo un po’ quel che ci detta il cuore.

Le regole valgono anche per i maschietti: meglio pensarci bene, piuttosto optare per un nome classico, che rimane sempre elegante e garbato, che quello del nostro cantante preferito. È un attimo che la passione per quest’ultimo ceda il posto alla delusione, ed il risultato è un John in una vita di provincia profonda!

Ecco 20 nomi particolari per la nostra bambina:

  1. Sveva
  2. Zoe
  3. Nike
  4. Clio
  5. Cleo
  6. Regina
  7. Aria
  8. Deva
  9. Alma
  10. Lola
  11. Maëlle
  12. Tara
  13. Iris
  14. Audrey
  15. Emily
  16. Ella
  17. Denise
  18. Apollonia
  19. Illizia
  20. Era.
Nomi da bambina

Fonte: iStock

Scegliere il nome per la propria bambina

Nomi femminili corti e rari

Scegliere un nome corto può essere un’esigenza dettata dal fatto di avere uno (o più cognomi) molto lunghi o dal fatto di voler e dover dare anche un secondo ed un terzo nome. In questi casi, si cerca sempre di non appesantire ulteriormente con un nome lungo come anche nome doppio. Un bel Maria Sole o un Maria Vittoria, possono creare difficoltà quando poi si aggiungono altri nomi o più cognomi. L’effetto dell’ eleganza dato da certe dinastie, non è detto che sia replicabile, quando ad essere chiamate così, sono le nostre bambine dalla vita più comune, che dovranno sempre fare i conti con una burocrazia di firme non sempre semplice.

Prima di vedere alcuni dei nomi corti da poter dare a nostra figlia, ricordiamoci che non tutto quello che ci passa per la testa potrà trovare posto nella carta d’identità, in quanto ci sono anche nomi vietati per legge, per cui, prima di innamorarci di qualche suono che già può indurre nel dubbio, informiamoci per evitare crociate già prima della nascita.

Ecco 10 nomi corti per bambine:

  1. Ada
  2. Asia
  3. Lea
  4. Ida
  5. Ana
  6. Eva
  7. Dora
  8. Lara
  9. Mia
  10. Lia
  11. Nina
  12. Nice
  13. Anna
  14. Dina
  15. Aida
  16. Alba
  17. Lisa
  18. Cara
  19. Sara
  20. Pia.

Nella scelta del nome per la nostra bambina, possiamo spulciare anche libri ad hoc, come anche passare in rassegna la nostra rubrica del telefono. Di tempo ne avremo, in quanto, anche in sala parto avremo modo, anche se di voglia ne avremo meno, di cambiare idea. Dal momento in cui avremo partorito abbiamo tre giorni per poter depositare il nome scelto presso lo sportello nascite del nostro ospedale. Al momento in cui si scrive, lo potrà fare direttamente il papà, se siamo sposate, mentre, in caso in cui manca il vincolo matrimoniale, per le incombenze burocratiche, sarà necessaria anche la nostra presenza. Cosa che sembra banale ma, tra il serio ed il faceto, possiamo dire che, dopo certi parti, mettersi una vestaglia per mettersi in fila ad uno sportello è l’ultima cosa che vorremmo fare!

/ 5
Grazie per aver votato!

Scroll to Top