Arteria in più che cresce nelle nostre braccia sarebbe la prova che ci stiamo evolvendo

Uno studio pubblicato sul Journal of Anatomy dai ricercatori della Flinders University e dell’Università di Adelaide mostra questa incredibile scoperta.

Gli scienziati hanno individuato una strana deturpazione anatomica, un’arteria in più che corre nel centro dei nostri avambracci. Di solito questa arteria svaniva una volta fuoriusciti dal grembo materno ma i ricercatori hanno osservato che non è del tutto scomparsa e sarebbe ancora in crescita. Ciò significa che ci saranno molti adulti e bambini di generazioni future che avranno un canale extra di tessuto vascolare che scorre sotto il polso. Nel 18 ° secolo, gli anatomisti hanno iniziato a studiare le arterie e le mutazioni genetiche del corpo umano notando che questa in particolare era presente e stava rapidamente aumentando di volume con il passare del tempo. La presenza di questa arteria era accertata nel 10% degli individui nati a metà degli anni 1880. Si è arrivati al 30% nelle persone nate nel 20 ° secolo, afferma Teghan Lucas della Flinders University. Lo scienziato dichiara che questa particolare evoluzione è avvenuta in un breve lasso di tempo. L’arteria in questione è nota come arteria mediana.

Arteria in più che cresce nelle nostre braccia sarebbe la prova che ci stiamo evolvendo
Un’arteria in più che cresce nelle nostre braccia sarebbe la prova che ci stiamo evolvendo

Questa arteria mediana è conosciuta perché si forma molto presto nel corpo umano aiutando lo scorrere del sangue lungo il centro delle braccia giungendo alle estremità delle mani. Sarebbe dovuta scomparire come la maggior parte delle antiche parti del corpo umano che non sono più in uso, in questa generazione invece è cresciuta rapidamente sotto la pelle. Scienziati e ricercatori hanno presentato un esperimento per capire quanto sia importante questo canale sanguigno in più. Sono stati esaminati 80 arti di cadaveri donati da australiani di origine europea. Il fatto sorprendente è che l’arteria è tre volte più comune negli adulti di oggi di quanto non fosse pochi secoli fa. Cosa comporta tutto ciò? Significa avere un afflusso di sangue maggiore. “Questo fenomeno potrebbe essere il risultato di mutazioni di geni coinvolti nello sviluppo dell’arteria mediana o di particolari problemi di salute nelle madri durante la gravidanza” ha spiegato Teghan Lucas . Questa condizione però, ha anche uno svantaggio perché potrebbe aumentare il rischio di contrarre la sindrome del tunnel carpale. 

L’articolo Arteria in più che cresce nelle nostre braccia sarebbe la prova che ci stiamo evolvendo sembra essere il primo su Scienze Notizie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Scroll to Top