Antico sigillo assiro risalente a 2.800 anni fa trovato in Israele

Secondo un team di esperti dell’Autorità israeliana per le antichità e dell’Università di Friburgo, il raro sigillo-amuleto ha almeno 2.800 anni (periodo del Primo Tempio).

“Lo scarabeo, fatto di una pietra semipreziosa chiamata corniola, raffigura una mitica creatura grifone o un cavallo alato al galoppo”, ha detto il professor Othmar Keel, archeologo dell’Università di Friburgo. “Scarabei simili sono stati datati all’VIII secolo a.C. Il bellissimo scarabeo è stato trovato ai piedi di Tel Rekhesh , uno dei luoghi più importanti della Galilea. Il sito è stato identificato come ‘Anaharat’, una città all’interno del territorio della tribù di Issacar (Giosuè 19:19). Questo è uno dei reperti più importanti di Tel Rekhesh, datato all’età del ferro (VII-VI secolo a.C.)”, ha aggiunto il dottor Itzik Paz, archeologo presso l’Autorità israeliana per le antichità. “A quel tempo, sul tell si trovava una grande fortezza che apparentemente era sotto il controllo assiro, l’impero responsabile della distruzione del Regno settentrionale di Israele .È quindi del tutto possibile che lo scarabeo, scoperto ai piedi del tell, testimoni la presenza di un’amministrazione assira (o forse babilonese) nel sito. Il motivo del grifone sul sigillo è un motivo artistico noto nell’antica arte del Vicino Oriente, ed è comune sui sigilli dell’età del ferro. Se davvero il sigillo può essere datato, potrebbe essere possibile collegarlo alla presenza assira nella fortezza di Tel Rekhesh, una scoperta di grande significato. Lo scarabeo è un tipo di sigillo il cui uso era diffuso in tutto il mondo antico a partire dal IV millennio a.C.”, hanno spiegato i ricercatori.

Antico sigillo assiro risalente a 2.800 anni fa trovato in Israele

“Gli scarabei erano realizzati con un’ampia varietà di pietre, comprese pietre semipreziose, come l’ametista e la corniola, ma la maggior parte degli scarabei erano fatti di steatite, una morbida pietra di talco bianco-grigiastra, che di solito era ricoperta da uno smalto blu-verde . Poiché lo smalto è sopravvissuto solo in climi secchi, come l’Egitto, gli scarabei trovati in Israele raramente conservano tracce dello smalto; in questo contesto, il colore arancione intenso di questo scarabeo è allo stesso tempo raro e sorprendente”.

Il sigillo assiro a forma di scarabeo è stato trovato da Erez Avrahamov, 45 anni, residente a Peduel. “Avevo due giorni liberi dal servizio di riserva dell’IDF e ho deciso di approfittare delle giornate soleggiate per fare un’escursione”, ha detto Avrahamov. “Mentre camminavo, ho visto qualcosa di luccicante per terra e all’inizio ho pensato che fosse una perla o una pietra arancione. Quando l’ho preso in mano, ho notato che era inciso come uno scarabeo o uno scarabeo .Ho chiamato l’Autorità israeliana per le antichità e ho riferito della straordinaria scoperta.”

L’articolo Antico sigillo assiro risalente a 2.800 anni fa trovato in Israele sembra essere il primo su Scienze Notizie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Scroll to Top