Antiche culture preispaniche del Perù e la loro devozione alla Via Lattea

Antiche culture preispaniche del Perù e la loro devozione alla Via Lattea

Gli antichi Andini veneravano le “costellazioni di nuvole scure” all’interno della Via Lattea. (John Fowler/Unsplash.com)

Un recente studio ha rivelato nuove informazioni sulle antiche culture preispaniche della costa centrale del Perù e sulla loro devozione alla Via Lattea. Gli abitanti di questa regione costruirono templi perfettamente allineati con la Via Lattea, che chiamavano Mayu, e nuove ricerche stanno mostrando la precisione con cui questi disegni astronomici sono stati calcolati.

Uno studio recente ha analizzato l’orientamento di un sito chiamato El Paraiso, che si ritiene sia stato costruito tra il 2400 e il 1440 a.C. Questo sito antico sembra essere stato eretto in perfetto allineamento con importanti eventi celesti annuali, come i solstizi d’inverno e d’estate.

Gli studiosi hanno scoperto che le due braccia del tempio principale sono inclinate di 34 gradi, allineandosi con l’estremo nord-orientale della Via Lattea poco dopo il tramonto del solstizio. Inoltre, sono state identificate due strutture giganti – una a forma di condor e l’altra che assomiglia a un “mostro” – che corrispondono a questo allineamento.

Secondo i ricercatori, queste scoperte confermano l’esistenza di una cosmologia andina precolombiana basata sulle “costellazioni di nuvole scure”. Queste forme animali, percepite dalle antiche persone negli spazi bui della Via Lattea, rappresentavano divinità soprannaturali.

Oltre a queste due grandi effigi animali, sono state identificate anche nove piccole piattaforme circolari che circondano il tempio centrale. La maggior parte di queste piattaforme è allineata con l’alba o il tramonto del solstizio di giugno o dicembre. Altre sono state posizionate in modo da allinearsi con i maggiori estremi lunari. Nel complesso, sono stati trovati 13 allineamenti separati a El Paraiso che rientrano entro un grado di uno di questi eventi celesti. È stato identificato anche un 14° allineamento con un’accuratezza di 1,5 gradi.

Gli autori dello studio sostengono che la precisione di questi allineamenti esclude la possibilità che siano il risultato del caso. Invece, suggeriscono che si tratti di una cosmologia del tardo Preceramico, basata su allineamenti solari e lunari e sul collegamento di animali soprannaturali alle costellazioni di nuvole scure e alle orientazioni astronomiche. Concludono che la costruzione di queste piattaforme deve essere stata guidata da sacerdoti astronomi.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Latin American Antiquity.

Links:

L’articolo Antiche culture preispaniche del Perù e la loro devozione alla Via Lattea sembra essere il primo su Scienze Notizie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Scroll to Top